Il Napoli di Spalletti può superare il Grande Torino ed il suo record che risale a 75 anni addietro

96

Gli azzurri possono entrare nella leggenda. Il Napoli di Spalletti infatti potrebbe riscrivere diversi record del massimo campionato italiano. Con questo ritmo, gli azzurri potrebbero superare i 102 punti della Juventus di Conte, ma non solo. C’è un record che risale a 75 anni e che nessuno è riuscito a superare, ma solo ad eguagliare. L’ha stabilito il Grande Torino nella stagione 1947/1948, quando vinse lo scudetto con ben 5 giornate d’anticipo. Nel corso della storia, sono riusciti a fare altrettanto anche la Fiorentina (1955/1956), l’Inter (2006/2007) e la Juventus (2018/2019) ma nessuno è mai andato oltre. Il Napoli potrebbe raggiungere questo importante traguardo, visto che al momento i punti di vantaggio sulla seconda in classifica sono saliti a 19. La vittoria del campionato con un numero maggiore di 5 giornate d’anticipo, farebbero cadere il record, permettendo al Napoli di Spalletti di entrare nella leggenda.

Il Napoli così potrebbe entrare nella storia anche del calcio europeo. In Spagna c’è lo stesso primato, con Real Madrid (1960/1961 e 1974/1975) e Barcellona (1973/1974) che non sono mai andate oltre le 5 giornate per la vittoria della Liga. Numeri impressionanti quelli fatti registrare dal Liverpool nella stagione 2019/2020 che ottenne il successo in Premier League con ben 7 giornate d’anticipo, proprio come il Bayern Monaco nella Bundesliga 2013/2014. È arrivata a 8 partite prima della fine del campionato la vittoria del Paris Saint Germain nella Ligue 1 2015/2016.

Quando il Napoli di Spalletti potrebbe festeggiare lo scudetto?

Il rotondo successo degli azzurri a Torino contro i granata ha portato il Napoli di Luciano Spalletti più vicino alla conquista dello scudetto. Nell’ultima giornata di campionato, grazie anche alle sconfitte di Milan e Inter i campani hanno aumentato il vantaggio sulla seconda in classifica: 71 i punti raccolti dopo 27 giornate, a +19 sulla Lazio.

Il Napoli inizia a calcolare l’aritmetica vittoria del terzo scudetto della loro storia dopo i due vinti nel 1987 e nel 1990. Ipotizzando che i punti di vantaggio del Napoli restino gli stessi, la società e la città potrebbero festeggiare il titolo di Campione d’Italia con ben 6 giornate di anticipo, il 29 aprile 2023 quando i partenopei affronteranno la Salernitana al Maradona. Al momento sono 23 i successi del Napoli in questo campionato di Serie A, 2 pareggi (che risalgono alla 2ª e alla 3ª giornata) e 2 sconfitte (con l’Inter lo scorso 4 gennaio e con la Lazio, il 3 marzo). L’attaccante Victor Osimhen con 23 gol (nessuno su rigore) è il capocannoniere della stagione.

All’appello mancano 11 giornate. Per arrivare all’aritmetica basta calcolare i punti che la Lazio potrebbe ancora conquistare (33 quelli ancora in palio) e sommarli a quelli attuali (52) per determinare qual è la quota scudetto: 85, considerato anche che in caso di arrivo a pari punti i partenopei sarebbero favoriti nella classifica avulsa. Sulla matematica vittoria, però, c’è un’incognita. Infatti il 19 aprile dinanzi al Collegio di Garanzia del Coni la Juventus discute il ricorso per la cancellazione della penalizzazione (-15) inflitta per la questione delle plusvalenze fittizie. Qualora l’istanza fosse accolta, la classifica sarebbe di nuovo rivoluzionata e cambierebbe anche la quota scudetto. La Juve sarebbe seconda a 56 punti, la Lazio terza a 52, l’Inter quarta a 50 e il Milan a 48 fuori dalla zona Champions.

Quanti punti servono al Napoli per vincere lo scudetto? La classifica ad oggi vede il Napoli in testa con 71 punti, seguito dalla Lazio al secondo posto con 52 punti, l’Inter terza a 50 e Milan quarto a 48. Ipotizzando che la squadra di Sarri vinca tutte le gare del girone di ritorno che restano e raccolga 33 punti arrivando a 85, sarà quella la quota scudetto. Per avere la certezza matematica di vincere il campionato il Napoli dovrà fare 14 punti in 5 giornate, quelle che restano fino alla 32ª giornata. Ma di punti potrebbero bastarne anche di meno, come testimoniano i titoli vinti da Milan e Inter nelle ultime due edizioni della Serie A…In base al calendario il Napoli potrebbe aggiudicarsi lo scudetto anche prima del 29 aprile 2023!!!

Inoltre il Napoli ha vinto tutti gli scontri diretti con le big del torneo. Ha inflitto un 5-1 alla Juventus al “Maradona”. Vittorie all’Olimpico contro Lazio (1-2) e Roma (0-1) – battuta poi anche al Maradona, a Bergamo con l’Atalanta (1-2) e a San Siro con il Milan (1-2).