I benzinai si spaccano sullo sciopero: non tutti incroceranno le braccia per 48 ore

80

Si divide il fronte dei benzinai sullo sciopero di 48 ore. Fegica e Figisc/Anisa, dopo il tavolo con il ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, hanno confermato lo stop fino alle 19 del 26 gennaio sulla rete ordinaria e fino alle 22 (sempre del 26 gennaio) sulle autostrade. Invece Faib Confesercenti ha ritenuto positive le aperture presentate dal governo e ha deciso di ridurre a un solo giorno la mobilitazione.

Nel settore carburanti la regolamentazione dello sciopero prevede che durante l’agitazione dovrà essere “mantenuto in servizio un numero di stazioni di rifornimento non inferiore al 50% degli esercizi aperti nei giorni festivi secondo i turni programmati”. L’elenco dei benzinai aperti è nelle mani delle varie prefetture che possono decidere di renderlo pubblico. A rimanere aperti sono gli impianti totalmente automatizzati. In autostrada è la Regione a comunicare gli impianti aperti e la legge impone un distributore aperto ogni 100 km.

In relazione allo sciopero nazionale dei distributori di carburanti la Regione Emilia-Romagna ha comunicato l’elenco degli impianti che dovranno essere aperti sulla rete autostradale, compresi tangenziali e raccordi, dove sarà garantito il servizio. Questi gli impianti che nella regione devono garantire il servizio per tutta la durata dello sciopero
Autostrada A1
– Da Milano a Napoli Area di servizio Arda Ovest, km 73; Area di servizio Cantagallo Ovest, km 199.
– Da Napoli a Milano Area di servizio Cantagallo Est, km 199; Area di servizio Arda Est, km 73.
Autostrada A13
– Da Bologna a Padova Area di servizio Castel Bentivoglio Est, km 11.
– Da Padova a Bologna Area di servizio Castel Bentivoglio Ovest, km 11.
Autostrada A14
– Da Bologna a Taranto Area di servizio La Pioppa Ovest, km 2; Area di servizio Santerno Ovest, km 59; Area di servizio Montefeltro Ovest, km 133.
– Da Taranto a Bologna Area di servizio Bevano Est, km 89; Area di servizio Sillaro Est, km 37.
Autostrada A15
– Da Parma a La Spezia Area di servizio Medesano Ovest, km 15.
– Da La Spezia a Parma Area di servizio Tugo Est, km 54.
Autostrada A22
– da Modena a Brennero Area di servizio Campogalliano Est, km 309.

I distributori che resteranno aperti in Lombardia. Sono previsti tre turni sulla stessa direttrice di marcia tenuto conto delle interconnessioni tra autostrade, tratte autostradali intorno alle grandi città e dei raccordi autostradali come viabilità autonome.

TURNO A
Autostrada A1
– da Milano a Napoli San Donato Ovest, km 1;
– da Napoli a Milano San Donato Est, Km 1
Autostrada A4
– da Torino a Trieste Brianza sud, Km 148; Monte Alto est, Km 245
– da Trieste a Torino Monte Alto ovest Km 245; Sebino nord Km 197; Lambro nord Km 134
Autostrada A7
– da Milano a Genova Cantalupa ovest Km 2
– da Genova a Milano Dorno est Km 33
Autostrada A8-A9
– da Milano a Varese Villoresi est Km 9
– da Varese a Milano Brughiera ovest Km 41
Autostrada A21
– Torino – Piacenza – Brescia Stradella sud Km 130 Lombardia; Ghedi est Km 230
– Brescia – Piacenza – Torino Ghedi ovest Km 230; Stradella nord Km 130
Autostrada A50
– Milano Tangenziale est Rho ovest Km 1; San Giuliano ovest Km 28; Muggiano est Km 19
Autostrada A51
– Milano Tangenziale Ovest Cascina Gobba est Km 9; Cascina Gobba ovest Km 9
Autostrada A52
– Milano Tangenziale Nord Cinisello nord Km 8 Lombardia
TURNO B
Autostrada A1
– da Milano a Napoli S. Zenone Ovest Km 15
– da Napoli a Milano Somaglia Est Km 44
Autostrada A4
– da Torino a Trieste Pero sud Km 122; Brembo sud Km 166; Valtrompia sud Km 214
– da Trieste a Torino San Giacomo ovest Km 227; Brembo nord Km 166; Novate nord Km 128
Autostrada A7
– da Milano a Genova Dorno ovest Km 33
– da Genova a Milano Cantalupa est Km 2
Autostrada A8-A9
– da Milano a Varese Brughiera est Km 41
– da Varese a Milano Villoresi ovest Km 9

Autostrada A21
– Brescia – Piacenza – Torino Cremona nord Km 194
Autostrada A22
– Brennero a Modena Po ovest Km 267; Brennero Po est 267
Autostrada A50
– Milano Tangenziale est Muggiano ovest Km 12; Rozzano est Km 24
– Milano Tangenziale Ovest Cologno Monzese est Km 15; Carugate ovest Km 19

TURNO C
Autostrada A1
– da Milano a Napoli Somaglia Ovest Km 44
– da Napoli a Milano S. Zenone Est Km 15
Autostrada A4
– da Torino a Trieste Lambro sud Km 134; Sebino sud Km 197; San Giacomo est Km 227; Valtrompia nord Km 214
– da Trieste a Torino Brianza nord Km 148; Pero nord Km 122
Raccordo Gallarate a Gattico Verbano ovest Km 6
Raccordo Gallarate a Gattico Verbano est Km 6
Autostrada A8-A9
– Lainate-Como-Chiasso Lario ovest Km 28
– Chiasso-Como-Lainate Lario est Km 28
Autostrada A21
– Torino – Piacenza – Brescia Cremona sud Km 194
Autostrada A50
– Milano Tangenziale est Assago ovest Km 19; San Giuliano est Km 28
Autostrada A51
– Milano Tangenziale Ovest Carugate est Km 19; Milano Tangenziale Ovest Vimercate ovest Km 29

Gli impianti autostradali di distribuzione carburanti, sulla A22 in territorio trentino, “Nogaredo ovest” (direzione Modena) e “Paganella est” (direzione Brennero) garantiranno il servizio di fornitura di carburante al pubblico in occasione dello sciopero di mercoledì e giovedì, 25 e 26 gennaio.