Macomer. Incendio in casa: morto Gesuino Mazzette

147

Grave lutto a Macomer (Nuoro). Gesuino Mazzette è morto a seguito dell’incendio nelle pertinenze della sua abitazione, tra via Giotto e via Sant’Ignazio. Gesuino Mazzette, noto “Gino”, originario di Ollolai, aveva 74 anni.

Il corpo carbonizzato di Gino è stato trovato dopo che i vicini, notate le fiamme, hanno avvisato prima la moglie, che era al lavoro e che ha confermato che il marito era in casa, e poi i soccorritori. Sul posto i medici del 118 e la Guardia medica, che nulla hanno fare potuto per salvare la vita di Gesuino Mazzette.

I rilievi di legge sono stati eseguiti dai Carabinieri della Compagnia di Macomer e dei Vigili del fuoco. Da chiarire l’origine del rogo che si è sviluppato in una casupola dove Gino Mazzette teneva attrezzi vari e anche della legna. Il figlio non si è accorto di nulla, stava dormendo e si è svegliato quando era troppo tardi.