Roberto Maroni: domani saranno celebrati i funerali di Stato

36

La politica italiana è in lutto per la morte di Roberto Maroni. Per l’ex Ministro saranno celebrati i funerali di Stato. Lo ha deliberato all’unanimità il Consiglio dei ministri. Le esequie sono in programma domani a Varese.

L’ex ministro dell’Interno, esponente della Lega, è morto il 22 novembre a 67 anni. Il prefetto di Varese, Salvatore Pasquariello, ha presieduto una riunione tecnica con i vertici delle forze dell’ordine e dei Comuni di Varese, città natale di Maroni, e di Lozza, dove abitava, nonché con i rappresentanti della Diocesi di Milano, dei Vigili del Fuoco e del 118, per discutere degli aspetti relativi alla sicurezza in relazione ai funerali, che si svolgeranno a Varese venerdì 25 alle ore 11 presso la Basilica di San Vittore.

Oggi si è svolta un’altra riunione per adottare ulteriori misure dopo la delibera del cdm per la celebrazione dei funerali di Stato. Intanto presso la camera ardente allestita a Varese presso la casa funeraria Isella, è proseguito il via vai di parenti e amici per porgere l’ultimo saluto a Maroni, che è stato anche presidente della Regione Lombardia e segretario della Lega.