“Premio Voci Mediterranee 2022” alla ricercatrice e cantatrice altamurana Maria Moramarco

299

Il Premio “Voci Mediterranee”, dal 2012, viene assegnato dal Caffè Letterario La Luna e il Drago – curato dalla scrittrice Anna Montella – a personaggi  o organismi no profit che, nei campi più svariati (cultura arte imprenditoria medicina ricerca giornalismo ecc) con la loro “Voce Mediterranea”, il loro impegno la loro passione e il loro lavoro, danno lustro e visibilità alle Terre del Sud a livello nazionale e/o internazionale. Il Caffè Letterario La Luna e il Drago, dopo attenta valutazione delle candidature di pregio pervenute, conferisce il “Premio Voci Mediterranee 2022” alla ricercatrice e cantatrice altamurana Maria Moramarco voce luminosa del Sud che, con la sua opera di appassionata ricercatrice e interprete dei canti della tradizione, ha dato lustro e visibilità alle Terre del Sud rendendone prestigiosa l’immagine a livello nazionale e/o internazionale.

Il suo lavoro, iniziato da giovanissima nel 1976, è stato ed è prezioso per il recupero, lo studio e la riproposizione dell’antico repertorio la maglia unitaria della musica popolare pugliese, da Leuca al Gargano.  Un patrimonio  da tutelare e da valorizzare, con un approccio all’altezza della sua straordinaria importanza e delle sue potenziali, molteplici, stabili ricadute in termini di immagine, di politiche culturali e di turismo. Negli anni il riconoscimento è stato assegnato a più personaggi di rilievo quali il linguista scrittore Giovanni Agresti; l’​italianista, scrittore, saggista, conferenziere Pierfranco Bruni; il pittore scultore Carmelo Conte.