Firenze. L’enogastronomia toscana di qualità in piazza Strozzi per tutto il fine settimana

287

Questo fine settimana, da venerdì 14 a domenica 16 ottobre, torna a Firenze, nella splendida e centralissima piazza Strozzi, Artour del Gusto Toscano, la mostra mercato dei prodotti dell’artigianato alimentare toscano di qualità. Ricca l’offerta di prodotti agroalimentari espressione di uno dei territorio fra i più apprezzati e conosciuti al mondo: pasticceria, pane, focacce, vini e liquori, cioccolato, salumi e formaggi, caffè, birra, ragù, salse, paté, miele, zafferano, ma anche prodotti curiosi come l’alga sprirulina, accessori per la tavola e la cucina in legno d’ulivo e tipicità extra toscane come i prodotti da forno pugliesi e i pomodori del pachinese.

L’appuntamento è uno degli strumenti ideati e organizzati da CNA Firenze per valorizzare la filiera alimentare e il Made in Tuscany, vero e proprio valore aggiunto l’economia locale. La Regione Toscana è la prima d’Italia, a pari merito con il Veneto, per numero di DOP, IGP e STG (92 totali tra cibo e vino, ovvero l’11% di tutte quelle esistenti nel paese al 31.12.2021), ma soprattutto, come evidenziato dal IX Rapporto Ismea-Qualivita, la filiera DOP IGP ha una ricaduta economica di 1.151 milioni di euro (valore alla produzione) originati principalmente in 3 province: Siena (540 mln), Firenze (233) e Grosseto (111). 151 mln derivano dalla filiera del cibo (che conta 31 tra Dop e IGP) e 1.000 mln da quella del vino (58 tra DOP e IGP).

Degustazioni per tutti i visitatori e omaggi per i bambini. Chi effettuerà acquisti avrà inoltre diritto alla riduzione del prezzo di ingresso a “𝐎𝐥𝐚𝐟𝐮𝐫 𝐄𝐥𝐢𝐚𝐬𝐬𝐨𝐧: 𝐍𝐞𝐥 𝐭𝐮𝐨 𝐭𝐞𝐦𝐩𝐨”, la mostra in cartellone a Palazzo Strozzi grazie alla convenzione stretta dall’associazione degli artigiani e la Fondazione. ArTour del Gusto Toscano è organizzata da CNA Firenze Metropolitana, con il patrocinio del Comune di Firenze e il contributo di Enegan. Ingresso libero. Orario 10-20.