Venezia. Il Palazzetto Bru Zane farà riscoprire Massenet

365

Compositore prolifico e di grande successo durante la Belle Époque, Massenet è caduto nell’oblio. Chi altro se non il Palazzetto Bru Zane – Centre de musique romantique française poteva dar voce alle opere del compositore ingiustamente tralasciato e ricordare la generazione di artisti che hanno portato la visione del maestro fino al cuore del XX secolo? In questo primo festival della stagione 2022-23, l’incredibile varietà della sua creazione lirica, d’ispirazione fantastica, fiabesca, antica, medievale, esotica, si confronterà con la delicatezza delle mélodies e composizioni sinfoniche del maestro francese e dei suoi eredi con appuntamenti a Venezia, Parigi, Monte-Carlo, Monaco di Baviera, Budapest… Il festival è stato preceduto, a giugno 2022, dalla pubblicazione di un CD dedicato alle mélodie con orchestra di Jules Massenet (edizioni musicali del Palazzetto Bru Zane), che ha già ricevuto diversi premi di critica internazionale.

Il Festival veneziano sarà presentato oggi, giovedì 22 settembre alle ore 18, al Palazzetto Bru Zane. In questa occasione il mezzosoprano Éléonore Pancrazi e il pianista Ian Barber interpreteranno mélodies e opere per pianoforte di Jules Massenet.

Il festival Massenet, maestro del suo tempo propone sei concerti dal 1° al 28 ottobre 2022. Tra i momenti più importanti, il fine settimana di inaugurazione del festival che offre un assaggio del ricco universo lirico del compositore e delle sue opere per il suo strumento di predilezione, il pianoforte, attraverso l’interpretazione di François Dumont. L’appuntamento dedicato alle mélodies permetterà invece di scoprire un ambito di successo di Massenet e dei suoi eredi attraverso la voce di Marie Gautrot che tornerà al Palazzetto Bru Zane il 13 ottobre. Gli appassionati di lirica potranno scoprire le opere di Massenet trascritte per violino e pianoforte il 25 ottobre con Théotime Langlois de Swarte e Tanguy de Williencourt. Chiude il festival un appuntamento di pianoforte a quattro mani, il 28 ottobre, con il Geister Duo.

Cartella stampa completa scaricabile al sito: www.studioesseci.net

FESTIVAL MASSENET, MAESTRO DEL SUO TEMPO

1° – 28 OTTOBRE 2022

SABATO 1° OTTOBRE

ORE 19.30

SCUOLA GRANDE S. GIOVANNI EVANGELISTA

Dal salotto alla scena

Gabrielle Philiponet soprano

Marie Kalinine mezzosoprano

Artavazd Sargsyan tenore

Philippe-Nicolas Martin baritono

Thomas Tacquet pianoforte

Opere di Franck, Viardot e L. Boulanger

DOMENICA 2 OTTOBRE

ORE 17

SCUOLA GRANDE S. GIOVANNI EVANGELISTA

Farfalle nere, farfalle bianche

Ismaël Margain pianoforte

QUATUOR HANSON

Opere per pianoforte di Massenet, Pierné, Hillemacher, Hahn e Leroux
Questo concerto è registrato e reso disponibile su Bru Zane Replay.

MARTEDÌ 4 OTTOBRE

ORE 18

Il mondo romantico di Jules Massenet

conferenza di Giuseppe Scaraffia

GIOVEDÌ 13 OTTOBRE

ORE 19.30

Tesori nascosti

Marie Gautrot mezzosoprano

Frédéric Rouillon pianoforte

Mélodies di Massenet, Chausson, Pierné, Février e Hillemacher

MARTEDÌ 18 OTTOBRE

ORE 19.30

In punta di pentagramma

Mi-Sa Yang violino

Yan Levionnois violoncello

Jonas Vitaud pianoforte

Opere per violino, violoncello e pianoforte di Massenet, Alder, Pierné e Février

MARTEDÌ 25 OTTOBRE

ORE 19.30

Il violino danzante

Théotime Langlois de Swarte violino

Tanguy de Williencourt pianoforte

Opere per violino e pianoforte di Massenet, Hillemacher, Halphen, Hahn e Pierné
Questo concerto è registrato e reso disponibile su Bru Zane Replay.

VENERDÌ 28 OTTOBRE

ORE 19.30

Sulle ali del pianoforte

GEISTER DUO

David Salmon e

Manuel Vieillard pianoforte

Opere per pianoforte a quattro mani di Massenet, Chaminade, Hahn e Bizet

Per prolungare l’emozione del Festival Massenet, maestro del suo tempo

SABATO 17 GIUGNO 2023

ORE 19.30

Art Night

artisti dell’Accademia Teatro alla Scala

Arie d’opera, oratori e mélodies di Massenet, Février, Bruneau, Hahn, Savard, Leroux, Rabaud e Malherbe

La “riscoperta” del compositore passa anche attraverso la pubblicazione di alcune opere. Di recente uscita il CD per l’etichetta BRU ZANE LABEL una prima registrazione mondiale con edizioni musicali del Palazzetto Bru Zane: Jules Massenet, Songs with Orchestra (Orchestre de chambre de Paris, Hervé Niquet direzione, Nicole Car soprano, Jodie Devos soprano, Véronique Gens soprano, Chantal Santon Jeffery soprano, Cyrille Dubois tenore, Étienne Dupuis baritono). Questa pubblicazione segue due CD con libro usciti nel 2013 nella collana “Opéra français”, Thérèse e Le Mage.

Il Palazzetto Bru Zane – Centre de musique romantique française

La missione del Palazzetto Bru Zane – Centre de musique romantique française, con sede a Venezia, è la riscoperta e la diffusione a livello internazionale del patrimonio musicale francese (1780-1920), concepisce e progetta programmi incentrati sul repertorio romantico francese. Si occupa sia di musica da camera sia del repertorio sinfonico, sacro e lirico, senza dimenticare i generi «leggeri» che caratterizzano lo spirito francese (chanson, opéra-comique, operetta). Il centro, inaugurato nel 2009 per volere della Fondation Bru, ha sede a Venezia in un palazzo del 1695 appositamente restaurato per ospitarlo.

INDIRIZZO

Palazzetto Bru Zane

Venezia, San Polo 2368

Da Campo San Stin attraversare il sottoportico alla fine del Campo; il Palazzetto si trova in fondo alla calle.