Strona. Antonio Belli si è gettato dal ponte della Pistolesa dopo avere ucciso la madre Elsa Antonini

285

Dramma familiare a Strona, comune del Biellese con meno di mille abitanti. U omicidio suicidio è avvenuto in località Boero. Antonio Belli, 58 anni si è tolto la vita gettandosi dal ponte della Pistolesa dopo avere ucciso la madre, Elsa Antonini di 80 anni.

A quanto riferisce La Stama la signora Elsa soffriva di obesità. Antonio l’avrebbe colpita più volte con un oggetto pesante, poi è salito in auto raggiungendo il vicino comune di Veglio, parcheggiando la vettura sul viadotto e si è gettato nel vuoto. L’allarme è stato dato da un guardia ittico venatoria che ha notato l’auto abbandonata sul ponte.

Madre e figlio si erano trasferiti a Strona poco più di tre anni fa da un piccolo comune del Senese. I due erano molto riservati e gli stessi vicini di casa non li incontravano se non di sfuggita.