Napoli. Agguato choc a Ponticelli: uccisi Carlo Esposito e Antimo Imperatore

156

Si torna a sparare a Napoli. Teatro del grave fatto di sangue Ponticelli. I Carabinieri sono stati chiamati nel Rione Fiat, in via Eugenio Montale. Qui hanno rinvenuto Carlo Esposito e Antimo Imperatore, rispettivamente di 29 e 55 anni. Il delitto è avvenuto in un appartamento. Uno dei due era sull’uscio della porta. A quanto si apprende Antimo Imperatore era sul posto per montare una zanzariera.

Repubblica riporta nelle sue cronace il “dolore” le “scene di disperazione tra i familiari delle vittime, in particolare i parenti di Antimo Imperatore” che “gridano con rabbia la distanza dell’uomo dai caln della camorra.