Come scegliere un nuovo smartphone: le caratteristiche da valutare

62

Oggi gli smartphone sono diventati i migliori amici delle persone. Infatti, lo smartphone viene utilizzato, sia dai ragazzi che dagli adulti, per svariate ore al giorno. In poche parole, non è azzardato dire che per molte persone trascorrere una giornata senza smartphone potrebbe essere alquantodifficile. Nel mercato ormai ne esistono di tutti i tipi e dotati di differenti caratteristiche oltre che di tecnologie sempre più all’avanguardia, pertanto, sceglierne uno potrebbe non essere così semplice. Ad ogni modo, se si ha intenzione di acquistare un nuovo smartphone è consigliabile non seguire soltanto le tendenze del momento, ma considerare alcune caratteristiche principali in modo da scegliere tra i migliori smartphone quello più confacente alle proprie esigenze. Vediamo quali sono i fattori da valutare per individuare il modello più idoneo prima di procedere con l’acquisto.

Sistema operativo

Con il termine “sistema operativo”, si intende il software che permette di utilizzare lo smartphone. I due sistemi operativi principali sono iOS, sviluppato da Appleed Android, prodotto da Google. Il primo è disponibile sui devices con la mela, come gli iPhone, mentre Android più o meno su tutti gli altri smartphone in commercio. Scegliere il software più adatto alle proprie esigenze potrebbe non essere semplice, ma per le funzioni di base (navigare su internet, social network, messaggistica e chiamate) si equivalgono. La differenza principale è che il sistema Android è open source, mentre quello Apple no. Ciò significa che nel primo caso si ha la possibilità di personalizzare tutti gli aspetti dello smartphone senza limiti (come le icone oppure i font), mentre se si possiede un iPhone bisogna sottostare ai limiti fissati dalla casa produttrice. I dispositivi dotati di sistema operativo iOS, però, sono generalmente anche più sicuri, in quanto il sistema è closed-source.

Schermo

Un altro importante dettaglio per scegliere lo smartphone ideale è lo schermo. Esistono in commercio diversi modelli con display più o meno grandi. Non si può stabilire a priori la dimensione ideale. Infatti, i devices con schermo di grandi dimensioni (fino a 6,5 pollici) permettono un’esperienza ottimale per guardare i video, i film oppure giocare, ma non sono considerati ottimalida tutti. Chi ha le mani piuttosto piccole, oppure è abituato a tenere lo smartphone nelle tasche dei pantaloni, potrebbe trovare lo schermo grande piuttosto scomodo. Inoltre, bisogna considerare sempre il rapporto tra la superficie utilizzabile e la cornice. Sebbene i modelli di smartphone più recenti siano dotaticornici sottilissime, alcuni modelli di fascia bassa più datati potrebbero avere delle cornici più accentuate, che di fatto limitano la superfice touch.

Rete

Connettersi ad internet in maniera veloce e stabile è un requisito fondamentale per ogni smartphone che si rispetti. Proprio per questo, è preferibile orientarsi sugli smartphone compatibili con il 5G, ovvero la rete di quinta generazione. Infatti, le performance che riesce a garantire questa tipologia di rete, sono superiori a quelle del 4G e si nota in particolar modo quando si scarica una grossa quantità di dati o si gioca online. Tuttavia, se non si hanno particolari esigenze ed a casa si ha una rete veloce (per esempio la fibra) potrebbe andar bene anche un dispositivo con connettività 4G. Inoltre, è bene ricordare che la rete 5G non è ancora presente in tutta Italia, per questo è fondamentale controllare la copertura nella propria zona nel momento in cui si vorrebbe acquistare uno smartphone che è dotato di questa tecnologia.

Fotocamera

Se si è appassionati di fotografia, un altro aspetto da prendere in considerazione è la risoluzione che la fotocamera offre. Esistono tantissimi device con fotocamere ad altissime prestazioni, capaci di scattare quasi come una vera e propria macchina fotografica. Di recente sono arrivati sul mercato dispositivi con fotocamere da oltre 100 megapixel e che registrano video in altissima risoluzione.