Mine vaganti: itinerario tra i luoghi della Lecce vecchia

114

Un itinerario tra i luoghi della Lecce vecchia può essere quello che comprende le aree in cui è stato girato un famoso film del 2010, “Mine vaganti”. Lo stesso ha conseguito anche numerosi premi e alcune scene sono state proprio girate presso alcune piazze del territorio leccese.

Mine vaganti: ecco un itinerario possibile tra i luoghi della Lecce vecchia da non perdere

Un itinerario tra i luoghi della Lecce vecchia è senza dubbio consigliato se si visita la Puglia. Tra i posti più importanti da vedere per la parte della città in questione vi sono quelli in cui è stato girato il film “Mine vaganti” del 2010.

Si tratta di una produzione di Ferzan Ozpetek e che comprende anche attori molto noti, come per esempio Elena Sofia Ricci, ma anche Riccardo Scamarcio, Alessandro Preziosi, Daniele Pecci. Il prodotto cinematografico ha ottenuto ben 13 candidature per i David di Donatello 2010 e ne ha vinti due, insieme a ben 5 Nastri d’argento e numerosi altri premi.

È stato totalmente girato nel territorio del Salento e in particolare anche in via Paladini a Lecce, nonché nell’area di Piazza Sant’Oronzo. Oltre a questi punti però si vedono pure le spiagge di Gallipoli, nonché alcune parti di Corigliano d’Otranto. Quando si visita Lecce vecchia quindi non si può non fare visita a quei luoghi che sono stati oggetto di riprese di un film che ha avuto così tanto successo. Lo stesso inoltre racconta la storia di una famiglia pugliese, che è ritenuta composta da tante “mine vaganti”, poiché tentano di far decadere alcuni luoghi molto comuni e tipicamente pugliesi e italiani.

Se però si vuole visitare la cittadina in questione, vi sono anche tanti altri siti da poter vedere. Tra l’altro, se si desidera prenotare case vacanze proprio a Lecce o nelle sue vicinanze, è bene prendere in considerazione le offerte di tour operator e agenzie come Lupiae vacanze. Oltre a queste indicazioni poi si possono menzionare le altre parti da ammirare del territorio leccese.

L’itinerario

Da vedere nella località pugliese in oggetto di sicuro vi è il centro storico, ricchissimo di edifici di interesse artistico, ma anche importanti per la cultura della Puglia. Qui tra l’altro si possono trovare anche tante botteghe e si può visitare la Chiesa di Santa Maria della Provvidenza, che si trova a Piazza Baglivi, ma anche la Chiesa di Santa Maria di Costantinopoli. Molto importante anche Palazzo Adorno, così come la già citata Piazza Sant’Oronzo, che è il centro della città, non solo della sua parte storica. Tra l’altro proprio qui si trova una magnifica Villa comunale che è ammirata da numerosi turisti, nonché il Castello di Carlo V.

Da non perdere anche Piazza del Duomo. Si possono inoltre vedere anche il Museo Diocesano di Arte Sacra e la Biblioteca Innocenziana. Meritano una visita anche l’Anfiteatro e il teatro romano di Lecce. Come si è visto, vi sono numerose attrazioni che si possono visitare nella città, soprattutto nella sua parte vecchia, dove si possono anche vedere le aree presso le quali è stato girato “Mine vaganti”.