5 idee di colazioni salate

135

Si dice che la colazione sia il pasto più importante della giornata, perché se si hanno tante energie si possono affrontare meglio le attività quotidiane. Questo però dipende da ciò che si mangia: non bisogna abbuffarsi ma nemmeno bere solo un caffè, è giusto trovare un equilibro e variare più possibile gli alimenti durante la settimana. Ad esempio, un modo per cambiare tipo di colazione è quello di alternare dolce e salato. In Italia la colazione salata non è molto comune ma in altri paesi del mondo viene proposta in tutti i bar: uova, avocado, pane tostato e pomodoro sono tutti alimenti che si possono trovare al posto del classico cornetto con cappuccino. Tra le offerte In’s possiamo trovare questi prodotti in promozione e tanti altri che ci possono servire per preparare delle colazioni salate veloci e salutari. Vediamo 5 idee che possiamo sfruttare per le nostre colazioni settimanali, salate e super gustose!

Scrambled eggs e bacon

Le uova strapazzate (scrambled eggs) vengono utilizzate molto in America per una ricca colazione salata e vengono accompagnate spesso con il bacon. Queste uova si preparano in padella in pochi secondi, basta condirle con un po’ d’olio e con un po’ di sale ma c’è chi aggiunge anche il latte per renderle più soffici. Si possono servire anche con il pane tostato, con della verdura a piacere o con la frutta. Per una persona si consiglia l’uso di due uova ed è meglio non mangiarne troppe durante la settimana.

Avocado toast

L’avocado toast racchiude diverse combinazioni di sapori, in base agli ingredienti che aggiungiamo. Solitamente il toast prevede una base di crema all’avocado a cui si possono abbinare delle uova sode, un pomodoro, il salmone affumicato oppure lo stesso avocado tagliato a rondelle. Si tratta di una colazione dal gusto tropicale, può non piacere a tutti ma l’avocado è un frutto molto nutriente, pieno di grassi buoni.

Omelette

L’omelette è un piatto che può essere sia dolce che salato. La versione dolce può avere il cioccolato, la marmellata e la frutta, mentre quella salata prevede l’uso di ingredienti come il prosciutto, le verdure, il formaggio e i pomodori. Si possono scegliere gli alimenti che si preferiscono, non c’è una ricetta unica. Si tratta di un piatto molto saziante che viene preparato con due o tre uova, proteico e in grado di dare parecchia energia. L’omelette va preparata al momento, in modo che la sua consistenza rimanga morbida, soffice e viene servita calda.

Pancake

I pancake sono conosciuti per essere serviti con la nutella o lo sciroppo d’acero, in realtà però vengono proposti anche in versione salata. Possono essere farciti con del formaggio spalmabile e dell’affettato oppure con il salmone affumicato. A differenza dei pancake dolci, in questo caso non ci sarà l’aggiunta dello zucchero ma il sapore sarà neutro. Non serve aggiungere troppo sale ma solo un pizzico, perché poi gli ingredienti che aggiungiamo andranno a rendere i pancake molto saporiti.

Brioche salata

La brioche salata, rispetto a quella dolce, viene tagliata a metà e farcita con affettati e formaggio. La pasta della brioche non sarà dolce ma salata, molto simile ad un toast o ad un panino ma con una consistenza più morbida. Le brioche salate sono perfette per una colazione ricca e nutriente, inoltre sono un ottimo modo per variare durante la settimana. Se non si amano gli affettati è possibile variare con il salmone, con una crema di verdure o con quello che più si gradisce. Se non ci piace la consistenza della brioche possiamo anche optare per il bagel, anch’esso viene tagliato a metà e farcito secondo i propri gusti.