Capitale italiana della cultura: Pesaro 2024

261

Capitale italiana della cultura 2024 sarà Pesaro così come comunicato dal Ministero della cultura. È stata scelta dalla giuria, presieduta da Silvia Calandrelli, tra altre 9 città finaliste: Grossseto, Mesagne, Siracusa, Ascoli Piceno, Chioggia, Sestri levente con il Tigullio, unione dei Comuni Pestum alto cliento.

Il sindaco Matteo Ricci è soddisfatto dalle motivazioni che hanno spinto la guiria a premiare la sua città. “Pesaro offre al Paese una eccellente candidatura basata su un progetto culturale che, valorizzando un territorio già straordinariamente ricco di testimonianze storiche e preziosità paesaggistico-ambientali, propone azioni concrete attraverso le quali favorire anche l’integrazione, l’innovazione, lo sviluppo socio-economico” è la motivazione del riconoscimento. “In questa prospettiva la proposta conferisce il giusto equilibrio a natura, cultura e tecnologia, tre elementi che si fondono in un contesto di azione condivisa tra pubblico e privato”, ha affermato il Ministro Dario Franceschini.