Come guadagnare con le traduzioni online

226

Grazie all’avvento di Internet, oggi per un traduttore freelance guadagnare con le traduzioni online a pagamento può facilmente diventare realtà. Sempre più privati, aziende ed istituzioni di tutto il mondo, infatti, richiedono servizi di traduzione di ogni genere e in tutte le lingue, stando comodamente da casa. Per un traduttore che conosce due o più lingue, immettersi in questo settore, consente un buon guadagno ed entrate sicure ogni mese.

Ovviamente, questo è possibile se il traduttore ha esperienza nel campo delle traduzioni, ha ottime capacità di scrittura creativa ed è specializzato in un preciso settore. Padroneggiare una lingua straniera, oltre alla impeccabile conoscenza della lingua madre, non è assolutamente sufficiente per diventare un traduttore di professione. Oltre di essere un esperto di grammatica, sintassi e ortografia delle lingue per cui offre servizi linguistici, al traduttore è richiesta anche una costante attività di aggiornamento e formazione sulla materia di specializzazione. Infine, non possono mancare neppure qualità quali affidabilità, precisione e assoluto rispetto le scadenze.

Il traduttore freelance

La professione del traduttore è abbastanza complessa, poiché non basta conoscere alla perfezione almeno due lingue per trasporre un testo dalla lingua originale alla lingua di destinazione. È necessario anche e soprattutto mantenere saldo il senso profondo del messaggio originale, interpretandone il significato e preservandone lo stile. Questo significa fare attenzione anche a fattori che solo dei veri “artigiani delle parole” sono in grado di riconoscere: la metrica, il suono, il registro linguistico e il ritmo. Inoltre, il traduttore deve fornire un risultato finale che rappresenti il giusto equilibrio tra il testo di partenza e quello di arrivo, attraverso un lavoro di localizzazione, ovvero di adattamento alle sfumature culturali del pubblico cui è destinata la traduzione.

Per poter avviare una carriera di traduttore freelance on-line è, dunque, necessario possedere diversi requisiti e riuscire sempre a rispondere in modo efficiente alle differenti esigenze dei clienti. Lavorare online costituisce un’ottima opportunità di guadagno ma è necessario investire molto tempo ed energie nella costruzione di una fama e di una reputazione che possa attirare il maggior numero di clienti.

Oltre ai requisiti elencati poc’anzi, al traduttore online è richiesta anche una certa competenza informatica, necessaria per poter utilizzare il computer ed i vari strumenti di traduzione automatica (CAT Tool) che aiutano a tradurre utilizzando un linguaggio quanto più specialistico e adeguato alla materia trattata.

Solitamente i traduttori freelance prestano servizio per rinomate agenzie di traduzione online, che selezionano dai clienti e assegnano al traduttore i progetti di traduzione più idonei alla sua formazione. Il compenso per ogni prestazione varia appunto da progetto a progetto e viene calcolato sia in base al volume e alla complessità della traduzione che alla combinazione linguistica richiesta. Naturalmente, i traduttori più qualificati e con maggiore esperienza prevedono tariffe più alte per le loro prestazioni.

Requisiti del traduttore online

Come per ogni professione, anche il traduttore online per poter raggiungere una certa professionalità e prestigio, deve accumulare molta esperienza e fare un continuo lavoro di approfondimento delle proprie conoscenze. Solitamente, il traduttore affronta un percorso di studi universitario in Lingue straniere e Comunicazione, vive periodi formativi anche all’estero e comincia pian piano a tradurre brevi testi per clienti privati, così da perfezionarsi.

Per intraprendere questa professione occorre una buona dose di passione e interesse a specializzarsi in un determinato ambito come, ad esempio, quello: medico, legale, commerciale, tecnico, finanziario, editoriale, di marketing, etc. I committenti, infatti, non cercano solamente un traduttore al quale affidare il proprio progetto di traduzione, bensì un esperto specializzato in quella precisa materia da trattare.

Per avviare la carriera di traduttore freelance è fondamentale, innanzitutto, pubblicizzarsi e farsi conoscere. Solamente così si potrà essere contattati dai clienti. Tuttavia, essendo il campo delle traduzioni altamente competitivo, i traduttori freelance decidono spesso di proporsi ai clienti attraverso degli intermediari, ovvero attraverso le agenzie di traduzione, che fanno da ponte tra il committente e il traduttore stesso. Le agenzie di traduzione online altro non fanno che ricercare i traduttori più idonei per ogni progetto, per conto di un cliente. Il traduttore stabilisce i tempi e le modalità del suo lavoro e l’agenzia provvede a verificare l’esattezza della traduzione, attraverso un revisore esterno specializzato, e a gestire il compenso finale.