“Vicini all’Ucraina” iniziativa promossa dalla Parrocchia Ortodossa di Crotone insieme all’associazione “Dona un Sorriso”

590

Se la fine della guerra in Ucraina sembra ancora lontano, ad essere continuamente presente è la solidarietà che arriva da ogni parte nei confronti del martoriato popolo ucraino.
La città di Crotone sta dimostrando un grande senso di solidarietà nei confronti della popolazione ucraina sia in termini di accoglienza che di invio di aiuti umanitari.
Uno degli esempi è quello di “Vicini all’Ucraina” l’iniziativa promossa dalla Parrocchia Ortodossa di Crotone e dall’associazione “Dona un Sorriso” che ha aperto un punto di raccolta di aiuti per l’Ucraina in piazza Castello presso la Chiesa di S. Acacio.
Questa mattina il sindaco Voce ha incontrato padre Ivan Dobrotchi, che coordina l’iniziativa, che ha già visto un primo concreto invio di aiuti in Ucraina.
“Vicini all’Ucraina” prevede la raccolta di alimenti non deperibili, medicinali, valigette pronto soccorso, prodotti per l’igiene che possono essere portati presso il punto di raccolta in piazza Castello per poter poi essere successivamente inviati alle popolazioni ucraine.
Padre Ivan nell’illustrare al sindaco le modalità di raccolta ha comunicato che sono è già arrivata alla comunità di Crotone e alla Parrocchia Ortodossa la riconoscenza delle popolazioni ucraine che stanno ricevendo gli aiuti.
“Grazie Crotone per la solidarietà e il sostegno. Questo è aggiungere forza a tutti noi” si legge in un messaggio inviato a Padre Ivan
Il sindaco ha ringraziato Padre Ivan di quanto sta facendo
Una iniziativa che conferma il cuore grande dei crotonesi.