Una buona concessionaria a Bari? Dipende da cosa stai cercando!

522

Cercare una concessionaria a Bari non è mai facile. Per le auto usate, il Gruppo Marino, concessionaria di auto usate a Bari è la soluzione migliore nel Barese. D’altra parte, sempre più persone scelgono un mezzo usato per risparmiare nell’immediato e ottenere così un’auto in pronta consegna.

Per venire incontro a queste esigenze, una concessionaria Bari non può fare a meno di essere multimarca. Questo consente all’azienda di avere libertà di movimento, ovvero di offrire proposte all’altezza delle aspettative senza essere vincolata alla vendita di un determinato modello piuttosto che un altro. Quali sono le caratteristiche di una buona concessionaria a Bari e dintorni?

Concessionaria Bari, a cosa fare attenzione

Rivolgersi a una concessionaria di Bari ha i suoi vantaggi. Si ha la certezza che il mezzo sia davvero disponibile e che rispetti le proprie esigenze. In più, andare dal concessionario è la scelta giusta per provare diversi modelli se si è indecisi. A cosa fare attenzione per fare un ottimo affare?

1.   Alla presenza sul territorio barese

Se un’attività è sul territorio da decenni ed è riconosciuta come punto di riferimento della città, è difficile che lasci tutto questo per creare disagio a un cliente. Prima di rivolgerti a un concessionario qualsiasi, è importante verificare da quanto tempo si trova a Bari, se ha cambiato spesso sede o se ha fatto qualcosa di concreto (anche per beneficenza) per la città. Così, si aiuterà l’economia locale anche nella scelta di un’auto usata.

2.   C’è un franchising dietro o no?

Un concessionario che apre a Bari in proprio non va demonizzato. Se dietro c’è un franchising, però, i controlli sono più frequenti. Il titolare di una concessionaria per Bari e provincia senza alle spalle una rete di attività simili che si coordinano tra loro deve tenere conto solo dei controlli periodici da parte della Pubblica Amministrazione.

Chi opera in franchising, invece, deve fare i conti anche con la correttezza dei documenti per poter mantenere collegata la propria attività al marchio. Se, invece, la sede di Bari è proprio quella che ha creato il franchising, allora non rischierà di perdere tutto per niente.

3.   Quali sono le soluzioni di prestito che propone?

Una concessionaria di Bari di tutto rispetto non può fare a meno di venire incontro alle esigenze del cliente. Con l’aumento dei prezzi e i consumi sempre più risicati, il concessionario deve offrire soluzioni di prestito a consumo utili per poter ottenere un finanziamento e comprare così l’auto usata.

Le grandi concessionarie possono far valere alle società finanziarie o alle banche il numero di contratti di prestito firmati per poter ottenere sconti e promozioni riservate. Se si sceglie un’auto, conviene investire un po’ di tempo in più dal concessionario per valutare le proposte di finanziamento collegate. Una buona concessionaria dovrebbe averne almeno due, per garantire un confronto consapevole.

4.   Quali sono i modelli di auto usate che offre

Questo dovrebbe essere il primo criterio di scelta. Con il caro carburante e la difficoltà di creare fonti alternative per il gas in Puglia, servono modelli di auto in grado di percorrere di più consumando meno. Per fortuna, ci sono auto che hanno rappresentato l’eccellenza delle case automobilistiche in tal senso e sono entrate nel mercato dell’usato solo perché fuori produzione.

Per trovarle, oltre ad avere a che fare con un concessionario esperto, è importante cercare dei modelli specifici e avere a disposizione un’attività su Bari in grado di mostrare su strada il mezzo o di procurarselo in tempi rapidi se il cliente ha già le idee chiare.

5.   Le carte in regola

I documenti in regola sono la dimostrazione pratica della differenza tra una concessionaria seria e un semplice annuncio online di vendita auto. Infatti, le carte in regola tutelano il cliente da multe e sanzioni.

In più, il concessionario deve verificare i documenti anche nel suo interesse. Quando un’auto o una casa cambiano di mano, le conseguenze arrivano solo per l’ultimo proprietario. Quindi, il concessionario valuta prima la correttezza dei documenti, poi acquista il mezzo da privati e solo alla fine lo mette in vendita, consegnando i documenti al cliente finale.

Concessionaria Bari, a chi rivolgersi

Per trovare una concessionaria Bari davvero valida per il mercato dell’usato, ci si può rivolgere al Gruppo Marino. L’attività opera dal 1953 nel territorio pugliese e ha creato un franchising anche per il mercato del nuovo su tutto il territorio nazionale. Le sedi principali sono a: Bari, Modugno, Barletta, Gioia Del Colle, Foggia, Molfetta, Maglie e Casano. Il Gruppo opera anche presso rivenditori autorizzati e si caratterizza per le proposte multimarca e per l’innovazione. Per maggiori informazioni, l’attività ha aperto un sito ufficiale con le sue migliori proposte.

Redazione a cura di LinkEasy