Dona La Salute: il nuovo progetto sanitario di Aid4Mada

1244

Sono molti coloro che, almeno una volta nella vita, hanno pensato di donare in beneficenza: perchè farlo e a chi rivolgersi per procedere in modo sicuro? Vediamo di rispondere a queste due domande cruciali, indicandoti il percorso migliore da intraprendere se vuoi dare un sostegno ai più bisognosi. Nello specifico ti presentiamo un nuovissimo progetto per sostenere la salute dei bambini in Madagascar, sviluppato dall’associazione vicentina Aid4Mada onlus che, se vorrai, potrai sostenere.

Andiamo con ordine: è importante avere ben chiaro cosa significhi fare beneficenza e perchè valga la pena di farlo! Forse non sempre si considerano tutte le conseguenze positive che possono scaturire da un semplice gesto come una minima donazione.  Noi  ne suggeriamo tre:

  • Fare beneficenza fa bene ai bisognosi. Questo è il fine più evidente di una donazione a scopo benefico. Quelli di noi che vivono in una condizione più vantaggiosa possono avere un ruolo attivo e concreto nel migliorare la qualità di vita delle popolazioni meno fortunate, anche con un piccolo gesto. La povertà globale è un dato di fatto e causa molte sofferenze, ad esempio in molti paesi dell’Africa, come in Madagascar. Pensiamo ai bambini malgasci che, come noi, hanno tutto il diritto di condurre uno stile di vita dignitoso ma purtroppo spesso non ne hanno la possibilità. Per loro, qualsiasi donazione diventa un grandissimo e fondamentale aiuto al fine di migliorare in modo sostanziale la qualità della loro vita e le proprie prospettive di sviluppo futuro.
  • Fare beneficenza fa bene al mondo. Anche se magari non ti senti ricco, devi sapere che, a livello globale, probabilmente appartieni anche tu a quel circa 5% di privilegiati. Purtroppo, ovunque regnano le disuguaglianze economiche e la  povertà attanaglia miliardi di persone. Come sarebbe il mondo intero se tali problemi non esistessero? Sicuramente un luogo più felice per tutti, noi compresi. Fare beneficenza è un modo concreto per rendere il pianeta in cui viviamo economicamente più equilibrato: un posto equo e, pertanto, più bello da vivere, dove il benessere e la salute siano garantiti ad ogni suo abitante, con conseguenze positive per l’intera umanità. Non sarebbe un bel traguardo per tutti?
  • Fare beneficenza fa bene allo spirito. Ebbene sì, forse a questo non ci avevi mai pensato: fare beneficenza è uno dei modi più semplici per sentirsi bene!  Troppo riduttivo? Tutt’altro: L’altruismo è una mentalità positiva in grado di generare, in chi la vive, quella straordinaria sensazione di calore e quel pensiero luminoso di aver fatto qualcosa di buono… cosa non da poco! Per questo è giusto considerare il benessere spirituale come un ottimo motivo in più per abbracciare la beneficenza: se fa bene agli altri e fa stare bene anche noi, perchè privarsene?

Come regalare la salute ai bambini del Madagascar

Se questo pensiero positivo sta nascendo dentro di te,  è giunto il momento di parlare concretamente di un importante progetto, a cui anche tu potrai prendere parte in qualsiasi momento. “Dona la Salute” di Aid4Mada Onlus è il nuovo progetto sanitario dedicato esclusivamente alla salute dei bambini di Tulear, in Madagascar. Tale iniziativa, promossa e coordinata dai volontari di Aid4Mada in Africa, prevede visite sanitarie generiche e di approfondimento dello stato nutrizionale di tutti i bimbi che frequentano la scuola pubblica primaria EPP Tanambao-Morafeno di Tulear gestita dall’associazione. Stiamo parlando di più di 1.200 bambini! Per permettere di continuare le importanti visite mediche, questa onlus di beneficenza in Madagascar ha lanciato una raccolta fondi aperta a tutti: con soli 25 € (il costo di una cena!) è possibile garantire sostegno medico e sanitario a un bambino per un anno intero!

Il dott. Michele Sari, affiancato dalla nuova volontaria – la dott.ssa Giulia Rametta – e da un’infermiera locale sono impegnati ogni giorno a garantire un adeguato supporto medico ad ogni bambino, con un programma serrato che comprende: visite illimitate, controlli periodici, indagini di laboratorio e terapie farmacologiche dove necessario. Di bisogno, è il caso di dirlo, purtroppo ce n’è tanto. Il 50% dei bambini visitati, infatti, hanno presentato uno stato di malnutrizione da lieve a moderata, secondo le tabelle di riferimento dell’OMS. Grazie al team di specialisti Aid4Mada sul campo è ora possibile offrire un supporto qualificato e continuo che, però, è fondamentale non si arresti: i fondi che si stanno raccogliendo – tramite la raccolta fondi online – grazie alla beneficenza dei donatori servono proprio per continuare tale attività. L’obiettivo è quello di creare nel tempo un punto di riferimento sanitario per l’intera comunità locale.

Anche tu puoi contribuire e fare la differenza: Aid4mada è alla costante ricerca di donatori, persone dalla sensibilità altruista consapevoli di entrare in una seria comunità di sostenitori, a favore dei progetti per i più svantaggiati. Cosa c’è di più importante della salute dei bambini? Dona 25 € per regalarla ai piccoli abitanti di Tulear!