Traslochi a Torino , organizzare il trasloco in tranquillità

546

Devi organizzare il tuo trasloco a Torino e non sai da dove cominciare?

Traslocare può essere fonte di grande stress. Imballare, dare via gli oggetti superflui, smontare mobili, contattare le ditte di trasporto: i passaggi da compiere sono tanti e spesso ci si trova a dover fare tutto all’ultimo minuto.

Oltretutto c’è sempre qualcosa che va storto: le scatole non bastano, un vaso prezioso finisce per rompersi oppure quella collana cui si teneva tanto, chissà come, svanisce nel nulla.

Eppure organizzare il trasloco in tranquillità è più facile di quanto si pensi.

In questa breve guida forniremo tutti i consigli necessario per organizzare il trasloco in modo rapido e senza perdere la testa.

Organizzare il trasloco in tranquillità in 4 mosse

Eh sì, per organizzare il trasloco in tranquillità bastano 4 mosse di base, ossia:

  • calendarizzare le attività
  • cercare e contattare la ditta di trasporti
  • dare via il superfluo
  • inscatolare

Vediamo nel dettaglio i singoli passaggi.

  1. Calendarizzare le attività

Per organizzare un trasloco senza stress, è importante valutare con attenzione il tempo che si ha a disposizione.

Che si tratti di sei mesi o solo 20 giorni, poco cambia: prendi carta e penna, oppure l’immancabile laptop, e crea una lista di tutto quello che devi fare. Calcola quindi i tempi approssimativi che ogni attività potrebbe richiederti e stabilisci giorni e orari.

Oltre l’imballaggio degli oggetti e il trasporto, ricordati di mettere in conto anche la chiusura delle utenze e, se  necessario, il passaggio o l’allaccio delle stesse nella tua nuova abitazione.

Naturalmente, una volta stilata la lista, dovrai essere in grado di rispettare i tempi che ti sei dato.

  1. Cercare e contattare la ditta di trasporti

Questo è uno dei passaggi più importanti e andrebbe eseguito con largo anticipo.

Datti tutto il tempo che ti serve, contatta varie aziende, chiedi preventivi e tempistiche, consulta le recensioni online.

Una volta scelta l’agenzia che ti sembra più affidabile, effettua immediatamente la prenotazione per il giorno del trasloco. Non aspettare l’ultimo momento se non vuoi rischiare di non trovare più disponibilità.

Assicurati di fornire i dati corretti, soprattutto per quanto riguarda il numero di scatoloni e mobili che dovrai trasportare.

Anche nel caso in cui decidessi di affittare un furgone per trasportare da solo i tuoi oggetti personali nella nuova abitazione, segui gli stessi passaggi ed effettua la prenotazione il prima possibile.

In questo caso, valuta con attenzione la capienza massima del furgone che vuoi prendere a noleggio.

  1. Dare via il superfluo

Ancora prima di iniziare a inscatolare e imballare, valuta cosa desideri tenere e di cosa, invece, ti puoi liberare.

Il momento del trasloco è un’ottima occasione per fare pulizia del superfluo.

Non temere di liberarti del surplus, ma fallo a cuor leggero. Più cose darai via, minor tempo impiegherai a imballare da una parte e a risistemare dall’altra.

  1. Inscatolare

Questo è il passaggio più lungo e tedioso.

Inizia almeno un mese prima del trasloco e procedi in questo modo:

  • procurati un numero sufficiente di scatoloni. Puoi acquistare quelli specifici per trasloco oppure chiedere a qualche negoziante di tenertene da parte qualcuno
  • inscatola gli oggetti che utilizzi meno, i capi di vestiario fuori stagione, per esempio, oppure soprammobili e suppellettili. Ricordati di proteggere gli oggetti più delicati avvolgendoli con del pluriball o carta di giornale
  • le cose che utilizzi più di sovente inscatolale negli ultimi cinque giorni prima del trasloco

Organizzare il trasloco in tranquillità: ultimi consigli

Se devi trasportare dei mobili, verifica se è possibile smontarli. Nel caso, fallo almeno il giorno prima.

Tieniti l’ultimo giorno a disposizione per sistemare e pulire a fondo l’abitazione che stai per lasciare.

Ricordati che per organizzare un trasloco in tranquillità devi mantenere la calma e non farti prendere dall’ansia dell’ultimo minuto.

Segui con scrupolo il calendario che hai stilato e tutto sarà più semplice.