Diritto al cibo in Lombardia. Locatelli: oltre 2,5 milioni a 17 progetti in 9 province

192

Regione Lombardia ha pubblicato la graduatoria dei progetti di riconoscimento, tutela e promozione del diritto al cibo per il biennio 2021-2022. Erano stati presentati a seguito dell’Avviso pubblico per l’attuazione delle attività. In totale ne sono stati finanziati 17 in 9 province lombarde, per un valore pari a 2.580.571 euro. A darne notizia è l’assessore alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità di Regione Lombardia, Alessandra Locatelli.

“Regione Lombardia – spiega Alessandra Locatelli – è in prima linea nella promozione di buone pratiche per garantire il diritto fondamentale di tutti gli individui ad accedere al cibo. Attraverso questo avviso pubblico, ancora una volta, abbiamo voluto dare un sostegno concreto. Ovvero aiutare quelle realtà che svolgono un grande lavoro di recupero e distribuzione delle derrate alimentari. Operando in favore delle persone che non riescono a garantirsi un’alimentazione sufficiente e sicura”.

“Tutti i progetti che abbiamo finanziato – aggiunge l’assessore – sono importanti e preziosi. Soprattutto in un periodo in cui l’indigenza sta diventando sempre più un tema centrale. Garantire quindi un aiuto alle realtà del Terzo Settore che svolgono questa attività fondamentale è una nostra priorità”.