Come guardare la tv con un mini pc android

370

Una delle principali innovazioni che più ha modificato le nostre abitudini in fatto di fruizioni di servizi video è senza dubbio l’avvento dello streaming.

Infatti, ormai quali tutti utilizzano servizi in streaming come Nteflix, Amazon Prime Video, Disney Plus e tanti altri. La continua comparsa di questi servizi ha fatto sì che venissero creati sempre più strumenti finalizzati alla loro visione.
Per coloro i quali non possiedono una smart TV, è possibile attrezzare un normale televisore attraverso altre soluzioni: una di queste è il mini PC.

Mini pc: un servizio multifunzione

Quando si parla di dispositivi da collegare al televisore per renderlo smart, il primo pensiero va al set top box, ma in realtà vi sono i mini pc android che sono in grado di offrire un metodo di fruizione decisamente più ampio e promettente.

Infatti, gli utilizzi di un mini PC sono esattamente gli stessi di un pc classico, considerando in ogni caso che le qualità tecniche non potranno essere le stesse di un computer fisso.
Allo stesso modo, però, grazie alle sue dimensioni ridotte e le sue buone prestazioni, un mini pc è un più che valido sostituto di un set top box. Innanzitutto perché potrete riprodurre ogni video streaming nella qualità che meglio desiderate e cercarlo non solo all’interno delle applicazioni del computer stesso ma anche all’interno del web con la possibilità di utilizzare tutti i programmi di riproduzione a cui siete abituati. Potrete, dunque, utilizzare lo schermo della tv come se fosse il monitor del vostro computer.

Ovviamente a questo manca il telecomando. Ma in commercio è possibile trovare moltissime tastiere wireless con mousepad integrato i quali sono senza dubbio degni sostituti di un telecomando classico.

Inoltre, trattandosi di veri e propri computer in miniatura si avrà anche la possibilità di vedere DVD e Blu-Ray, senza rinunciare a nessuna fonte video.

Per gli appassionati di giochi, poi, il mini pc android potrebbe trasformarsi in qualsiasi momento in una consolle, anche se gli effetti grafici non potranno mai essere paragonabili a quelli di una consolle vera e propria. Senza contare, poi, che un mini pc è sempre una fonte di sicurezza dal quale poter studiare, lavorare, mandare mail ecc..

Per quanto riguarda i prezzi di questi specifici prodotti, ovviamente questi variano in base alle specifiche tecniche che intercorrono tra un mini pc e l’altro. In linea generale, comunque, possiamo dire che solitamente i prezzi per questi prodotti partono da poco meno di 100 euro se non si hanno particolari esigenze tecniche.
Nonostante si tratti di una soluzione forse meno semplice rispetto ad altre in grado di rendere un televisore smart, resta in ogni caso una soluzione da tenere in considerazione principalmente per la sua versatilità.
Infatti, un computer che presenta dimensioni così ridotte si sostituisce a numerosi dispositivi dal momento che è in grado di farvi vedere un vecchio film in DVD ma anche l’ultima serie appena uscita su Netfix, sarà in grado di far vedere le foto delle vacanze ai vostri cari ma vi permetterà allo stesso tempo di ascoltare l’ultimo album del vostro cantante preferito, vedere dei video su YouTube o fare una videochiamata su Skype senza alzarsi dal divano.