Latina sotto choc. Uccisa Veronica De Nitto: sarebbe stata sgozzata in bagno

Latina si è subito mobilitata per la famiglia De Nitto. È stata anche avviata una raccolta fondi per sostenere le spese legali

400

Vittima di un brutale femminicidio. Uccisa a soli 34 anni. La vittima è una ragazza pontina assassinata a San Francisco in California dove viveva da tempo. Veronica De Nitto, trentenne di Latina, è stata trovata morta nella sua abitazione statunitense. Veronica sarebbe stata sgozzata in bagno. La Polizia è sulle tracce di un uomo che in passato sarebbe stato legato alla vittima.

Latina è sotto choc. Seppure lontana, Veronica De Nitto aveva mantenuto un forte legame con tanti amici rimasti a Latina e in città a lungo la sua famiglia ha gestito una pizzeria. L’omicidio sarebbe stato compiuto mentre Veronica era sola in casa, trovandosi la sorella in ospedale per partorire il secondo figlio.

Latina si è subito mobilitata per la famiglia De Nitto. È stata anche avviata una raccolta fondi per sostenere le spese legali che dovranno affrontare i familiari della vittima.