Sesto San Giovanni. Omicidio in via Risorgimento: ottantenne strangola la moglie

232

Dramma familiare a Sesto San Giovanni. Un pensionato di 88 anni ha ucciso la moglie novantenne strangolandola. E’ successo in via Risorgimento, 89. L’allarme è scattato attorno alle 6. L’ottantenne ha telefonato alla figlia che a sua volta ha chiesto l’intervento delle forze dell’ordine.

Alla base del femminicidio sembrerebbe esserci una situazione di disagio, legata alla malattia di cui soffriva l’anziana. La vittima era malata di Alzheimer. Nella notte, in base ad una prima ricostruzione, tra i due è scoppiata una lite legata proprio alla malattia dell’anziana. La morte è stata accertata dal personale del 118 intorno alle 7 di venerdì mattina. I sanitari hanno provato a lungo a rianimare l’anziana donna, ma senza successo.