Mario Balotelli torna in campo con il Monza segna e abbatte la Salernitana

490

Grande ritorno per Mario Balotelli al suo esordio con il Monza. L’attaccante ha debuttato da titolare nella squadra di Cristian Brocchi contro la capolista Salernitana. Il giocatore ha ripagato subito la fiducia di Berlusconi e Galliani andando a segno al 4′.

L’ex Brescia ha sbloccato la gara con i salernitana, valido per la sedicesima giornata di Serie B, grazie ad un errore in marcatura di Mantovani, che gli ha consentito di andare a segno a porta vuota grazie ad un cross di Carlos Augusto. Per Balotelli, festeggiato dal compagno Boateng, è il ritorno al gol dopo 10 mesi. Non giocava dal 9 marzo scorso, Sassuolo-Brescia. Per lui una partenza incoraggiante. Il suo obiettivo è trascinare i brianzoli in Serie A a suon di gol, e tornare ad alti livelli dopo gli ultimi due anni bui. L’ex Milan e Inter è poi uscito nel secondo tempo, al 62′, per far posto a Maric.

Il Monza si impone 3-0 con reti di Balotelli al 4′, Barillà al 45′ e di Armellino al ’95. Per effetto di questo successo la squadra di mister Brocchi è terza a 2 punti dalla capolista Salernitana.

Il Monza si conferma una corazzata. Da Kevin-Prince Boateng passando Dany Mota, con Balotelli ciliegina sulla torta. Contro la Salernitana, attuale capolista, si sono notati i progressi di un collettivo che, con il trascorrere delle giornate, sta acquisendo un’identità ben definita.

Poco più di un’ora per Balotelli, che dovrà perfezionare la condizione in tono graduale. Come inizio è andato tutto bene. Un goal, una rete annullata e tanta generosità al servizio dei compagni.