Candeline ed auguri per il M° Luigi Lopez

872

ROMA – Il Maestro Luigi Lopez ha festeggiato da poco il suo compleanno. Un autore e compositore che ha firmato grandi successi sia in Italia sia all’estero come testimoniano canzoni indimenticabili come “La nevicata del ’56”, interpretata da Mia Martini (Premio della Critica al Festival di Sanremo 1990), “La notte dei pensieri” cantata da Michele Zarrillo (vincitrice di Sanremo Giovani 1987), “La voglia di sognare” composta per Ornella Vanoni (Premio della Critica discografica 1975), “Mondo” con la quale Riccardo Fogli si aggiudicò il Festivalbar Disco Verde 1976. E ancora, “Delfini” l’ultima canzone interpretata da Domenico Modugno insieme al figlio Massimo, scritta in collaborazione con Franco Migliacci.

Per il mondo dei cartoons: la nota sigla televisiva “Pinocchio perché no?” del cartone animato “Le nuove avventure di Pinocchio” degli anni’80, canzone con oltre un milione di copie vendute; “La fantastica Mimì” (cantata da Georgia Lepore), “Cybernella” (I Vianella) e “G.O.A.L.” (Eurokids) sigla ufficiale dei Campionati Europei di Calcio del 1980 branoascoltato in ventisette paesi e divenuta anche sigla della serie di cartoni animati “Arrivano i Superboys”.

Molto importante il sodalizio artistico con Carla Vistarini, scrittrice e straordinaria autrice di numerose canzoni di successo e di memorabili programmi televisivi.

Il Mastro Luigi Lopez

Da ricordare nel 1990 al Festival di Sanremo, il Premio Speciale della Stampa Televisiva a “Speak to me of love” e “Ma quale amore”eseguite rispettivamente da Sarah Jane Morris e da Riccardo Fogli. Luigi Lopez può vantare un grande riconoscimento in campo internazionale: nell’ottobre 1982 per la prima volta un compositore italiano è chiamato a rappresentare gli Stati Uniti d’America al prestigioso World Popular Song Festival a Tokio (13^ edizione). Luigi Lopez si aggiudica il primo premio, il “Golden Grand Prize” con il brano cantato da Anne Bertucci, “Where did we go wrong”, firmato con Nat  Kipner, primo produttore dei Bee Gees, brano arrangiato da Jimmie Haskell dei The Chicago.

Il compositore ed autore Luigi Lopez

Da citare, inoltre, alcune produzioni per il teatro e la prosa, fra cui il riadattamento di “Amleto” con Sergio Rubini con cui la RAI ha inaugurato le trasmissioni in stereofonia di Rai Stereo Uno.