Sonnino. Giovanni Torelli morto per un crollo in una palazzina in ristrutturazione

193

Infortunio mortale sul lavoro a Sonnino (Latina). L’operaio Giovanni Torelli è morto per un crollo verificatosi in una palazzina di due piani in ristrutturazione. Il crollo è avvenuto nel cantiere in località Frasso, dove si stava lavorando in un cantiere edile. In base ad una prima ricostruzione Giovanni Torelli, 51 anni, è stato travolto dal cedimento di parte della struttura di copertura.

Per Giovanni, nonostante i tentativi di soccorso, non c’è stato nulla da fare. I rilievi di legge sono stati eseguiti dai Carabinieri, che dovranno cercare di stabilire quanto accaduto. I vigili del fuoco del distaccamento di Terracina hanno lavorato per consentire a tutti gli operatori di procedere in sicurezza all’interno del cantiere, prima di recuperare il corpo dello sfortunato operaio. Sono intervenuti anche gli ispettori del lavoro della Asl e gli agenti della polizia locale.