La Spezia domani protagonista della trasmissione Si Viaggiare

311

La Spezia sarà protagonista domani, venerdì 12 giugno, della trasmissione “Si Viaggiare”, rubrica settimanale di viaggi e turismo del Tg2, condotta da Silvia Vaccarezza, in onda alle 13 e 40, subito dopo il telegiornale e in replica sabato sera dopo la mezzanotte. “Un’ottima opportunità di promozione del territorio in questo momento così difficile per il settore – dichiara il Sindaco Pierluigi Peracchini – milioni di italiani avranno l’occasione di scoprire la bellezza della nostra Città e di sceglierla come meta turistica per un’estate in cui gli indicatori ci confermano che la maggioranza degli italiani sceglierà di passare le proprie vacanze in Italia ma al contempo aprirsi nuovamente al turismo internazionale a cui la Città ha dato ospitalità in questi ultimi anni”.

“La nostra idea di unire il mare alla montagna, in un percorso che ho voluto chiamare dal Tramonto all’alba, facendo in modo che la nostra città facesse squadra a favore di un turismo di prossimità, con Parma, Verona e Trento, in una sorta di Tirreno Brennero del turismo, ha colpito la redazione del Tg2, al punto da dedicare un intero servizio della prestigiosa e ormai storica rubrica Si Viaggiare” commenta Paolo Asti assessore al turismo e promozione del comune della Spezia. Il servizio, ricco di bellissime immagini, racconta come la volontà di quattro amministrazioni unite per promuovere il turismo nel dopo Covid, può costituire una modalità idonea con la riapertura dei confini regionali. Il percorso costituisce una proposta originale, con la riapertura delle frontiere, anche per i turisti provenienti dall’estero che, proprio attraversando il Brennero, possono godere di identità locali così diverse, ma accomunate una all’altra dalle straordinarie bellezza naturalistiche e storiche architettoniche, ma anche dall’enogastronomia e dall’offerta culturale. Il servizio conterrà anche uno scoop di natura sportiva, rivelando quale sarà, nell’agosto prossimo, la nuova sfida dell’ultra triatleta Nicolas Locori. “Come amministrazioni abbiamo il compito di ideare strategie capaci di mandare messaggi positivi e originali, facilitare accordi tra gli operatori a cui spetta poi il compito di realizzare pacchetti ed offerte in grado di attrarre i turisti. Proprio per questo la settimana prossima faremo un incontro tra amministratori, dirigenti e rappresentanti dei quattro comuni che hanno stipulato un vero e proprio protocollo d’intesa” conclude l’assessore Asti.