Pimonte. Minorenne ucciso in una rissa a Gragnano, grave anche Carlo Langelotti

420

Tragedia nel Napoletano dove una rissa è finita a coltellate. Un ragazzo di 17 anni, N.M., è morto nell’ospedale di Castellammare di Stabia dove è stato portato da Carlo Langelotti, 30 anni, a bordo di una Audi Q3. Anche il trentenne è ferito in maniera seria ed è stato condotto in sala operatoria. Entrambi sono di Pimonte e sono stati accoltellati. In base ad una ricostruzione, in attesa di riscontri, ci sarebbe stata una lite in via Vittorio Veneto a Gragnano. Sul grave fatto di sangue indaga la polizia.