Gelato alla crema di nocciole con e senza gelatiera

427
Il vero protagonista della stagione estiva è certamente il gelato: gustato da soli, con gli amici, al bar o in casa, è sempre un piacere poter rinfrescare il palato con un alimento goloso che piace a grandi e piccini. Fare il gelato in casa non è poi così difficile come si pensa! Oggi impariamo come fare il gelato in casa sia con l’ausilio della gelatiera che senza: certo, farlo senza gelatiera è un po’ più complicato, ma nulla è impossibile. Resta comunque il fatto che se desideri ottenere un risultato professionale il consiglio è quello di acquistare una buona gelatiera: sul sito gelatiera click trovi tutte le informazioni e le offerte attive in questo momento. E qual è il gusto di gelato che più di tutti fa impazzire i golosi? Esatto, è proprio lei: la crema di nocciole! E oggi vediamo insieme come fare il gelato alla crema di nocciole, sia con che senza gelatiera.

Gelato alla crema di nocciole con la gelatiera

Quelli che seguono sono gli ingredienti che ti serviranno per preparare il gelato alla crema di nocciole utilizzando la macchina per il gelato:
  • 250 grammi di panna
  • 180 grammi di latte
  • 120 grammi di zucchero (bianco o di canna, come preferisci)
  • 80 grammi di crema alle nocciole
Procedimento: 
  1. Versa il latte, che deve essere a temperatura ambiente, e lo zucchero all’interno di una ciotola, mescolando fin quando lo zucchero non si sarà completamente sciolto.
  2. Unisci al composto di latte e zucchero anche la panna, che invece deve essere ben fredda, appena uscita dal frigo.
  3. Metti in azione la gelatiera.
  4. Versa il composto nell’apposita vaschetta della gelatiera.
  5. Lascia che il cestello si raffreddi e contemporaneamente le pale rimangano in funzione per circa 30 minuti.
  6. Una volta ottenuto un composto cremoso aggiungi a poco a poco la crema di nocciole, che si amalgamerà perfettamente al composto precedente in 10 minuti circa.
  7. Una volta trascorso il tempo, trasferisci il gelato in un contenitore e riponilo in freezer per 1 ora circa, prima di servirlo.
Con la gelatiera si ottiene un gelato davvero cromosissimo, che non ha nulla da invidiare a quelli confezionati! Provare per credere.

Gelato alla crema di nocciole senza gelatiera

Anche se in casa non si ha a disposizione un elettrodomestico ad hoc è possibile, con qualche accorgimento, preparare un buonissimo gelato alla crema di nocciole senza gelatiera. Questi sono gli ingredienti:
  • 300 ml di panna
  • 120 ml di latte condensato
  • 200 grammi di crema di nocciole
  • 1 fialetta di essenza vaniglia
  • 1 cucchiaio di rum
Procedimento:
  1. Con l’aiuto di un frullino monta la panna. La panna deve necessariamente essere molto fredda, appena uscita dal frigo. Se vuoi raffreddarla prima va bene anche riporla per qualche minuto in congelatore. Una volta finito di montarla riponila in frigo.
  2. In una ciotola a parte mescola insieme la crema di nocciole, il latte condensato, la fialetta di vaniglia ed il rum.
  3. Tira fuori la panna ben montata dal frigo e unisci ad essa il composto che hai appena creato con la crema di nocciole. Mescola bene per amalgamare il tutto alla perfezione.
  4. A questo punto riponi il nuovo composto così formato all’interno di una vaschetta con coperchio che conserverai in freezer per circa 4 ore, trascorse le quali è possibile tirarlo fuori per testarne la consistenza.
Un suggerimento: dato che il gelato non è stato fatto con la gelatiera è necessario tirarlo fuori dal freezer qualche minuto prima di servirlo affinché risulti più morbido e cremoso.