Covid-19 bollettino 24 marzo: il numero di vittime cresce leggermente rispetto a lunedì

253

Sono stati divulgati i dati sulla diffusione del Covid-19 di martedì 24 marzo diffusi dalla Protezione civile. Si registrano per il terzo giorno consecutivo un rallentamento della crescita nel numero di contagi, mentre il numero di vittime cresce leggermente rispetto a lunedì. Le persone attualmente positive da Coronavirus in Italia sono 54.030, 3.612 persone in più rispetto a lunedì. La crescita dei contagi da un giorno all’altro è dunque del 7,2%, più bassa della crescita registrata tra domenica e lunedì (+8,1%). Le vittime registrate nel bollettino sono invece 743, che portano il totale delle vittime in Italia a 6.820. Nella giornata di lunedì i morti erano invece stati 601. “Su qualche giornale è apparsa una notizia che fa interpretare la possibilità che le misure siano prorogate di default fino a luglio. Assolutamente no. La durata delle attuali misure è il 3 di aprile. Nei giorni precedenti verranno prese le decisioni del caso rispetto al prolungamento o meno”. Lo ha detto il presidente del Consiglio Superiore di Sanità Franco Locatelli nel punto stampa in Protezione Civile.