Aosta. Utilizzo dei mezzi di trasporto pubblico su gomma: misure straordinarie e urgenti

271

L’Assessorato regionale agli affari europei, politiche del lavoro, inclusione sociale e trasporti, informa che, a partire da domani, giovedì 12 marzo 2020 e fino al 3 aprile 2020, sono previste misure specifiche per l’utilizzo degli autobus, urbani e extraurbani, finalizzate al contenimento della diffusione del virus COVID-19, per la tutela dei viaggiatori e degli addetti del settore. Tenuto conto che l’ingresso dalla porta anteriore dei mezzi e l’utilizzo dei lettori per la convalida dei biglietti obbligherebbe l’utente ad avvicinarsi eccessivamente all’autista, quindi a una distanza inferiore a 1 metro, con l’introduzione di questa straordinaria misura si dispone che : – l’utenza accederà ai mezzi mediante le porte centrale e posteriore sui mezzi urbani e mediante quella posteriore sui mezzi extraurbani; – sui mezzi urbani sarà delimitata e interdetta agli utenti l’area adiacente alla cabina di guida e sui mezzi extraurbani saranno delimitate e interdette le prime file di sedili; – la capienza dei mezzi sarà ridotta in modo da garantire il rispetto della distanza minima di 1 metro tra i viaggiatori; – l’utenza potrà usufruire del servizio di trasporto senza l’acquisto e l’obliterazione dei titoli di viaggio; – sarà sospesa, conseguentemente, l’attività di controllo ed emissione dei titoli di viaggio sia a bordo, sia nelle biglietterie, la cui attività sarà limitata alla veicolazione delle informazioni; – gli utenti dovranno essere in ogni caso muniti dell’autocertificazione attestante i motivi dello spostamento (esigenze lavorative, situazioni di necessità, motivi di salute, rientro presso il proprio domicilio, dimora o abitazione), da esibire agli organi di controllo.