“Una moglie per finta” ancora un successo per la Compagnia Odèon

210

La Nuova Compagnia Odèon diretta da Rita Nicotra, con “Una moglie per finta”, terza rappresentazione, è al giro di boa della stagione teatrale. La commedia inedita, in prima assoluta, ideata e diretta da Aldo Failla, che festeggia anche il suo 40esimo anno di teatro, è stata messa in scena, al Teatro Don Bosco di Catania. La rappresentazione è il genere di commedia che mette d’accordo davvero tutti, donne, uomini e bambini anche se non è detto che qualsiasi teatro di questo tipo, faccia davvero ridere. Il successo dipende dal delicato equilibrio di buone battute e storia avvincente, non basta un cast da urlo ma è necessaria la giusta armonia per rendere l’opera, un vero mix di risate e coinvolgimento. Una commedia leggera con situazioni sopra le righe che vedono i protagonisti unire la comicità all’ironia, grazie a battute vincenti e gag tipiche della commedia a volte anche demenziale, tipicamente americana, divertente e gradevole che vi farà trascorrere due ore all’insegna dell’ilarità. “L’idea di mettere su “Una moglie per finta”, è nata per caso, leggendo una vecchia commedia di Eduardo Scarpetta – afferma il regista Aldo FaillaIl meccanismo teatrale mi ha affascinato e sono stato ispirato al punto di inventare una nuova storia moderna, che vuole avere lo “spirito” comico e l’idea scenica del grande commediografo napoletano, con la sua leggera ilarità, il tutto unito dal mio stile”. Il progetto artistico che ho realizzato – conclude il regista – è un gioco di squadra inedito, dove tutti hanno dato spazio alla loro creatività, aggiungendo un particolare, una battuta, una caratterizzazione, una collaborazione tale da diventare il “nostro” lavoro. A proposito…non fingete di divertirvi, ma divertitevi davvero”.

Sul palco: Giuseppe Caponnetto, Rita Nicotra, Sebastiano Finocchiaro, Giuliana Santangelo, Carmelo Bucchieri, Angela Ursino, Salvo Zoffoli, Adriana Lo Castro, Monia Giardina, Enzo Grasso, Michele Giuffrida, Aldo Failla, Antonella Ferlito, Giusy Macrì, Carmelo Marino. Musiche dal vivo con il Maestro Flavio Emanuele Burtone.