Successo rossonero a Brescia. Per la prima volta in stagione il Milan ha vinto 4 partite di fila

Si chiama Rebic. Ed è l’arma vincente del Milan di Pioli. Il Diavolo vince 1-0 a Brescia grazie ad un suo gol e prosegue nella risalita. La partita rimane a lungo sullo 0-0. Poi arriva un cross basso da sinistra di Hernandez, Chancellor scivola e Ibra in area piccola manca il gol con un piatto facilissimo. La prima frazione termina senza reti.

Nella ripresa il Brescia spinge di più e al 10’ andrebbe anche in vantaggio con Torregrossa se non fosse stato annullato per fuorigioco del capitano del Brescia. Al 13’ Tonali sfiora il vantaggio con un tiro cross. Un altro minuto e Torregrossa schiaccia troppo un sinistro dall’interno dell’area sul quale Donnarumma interviene facile. Ma è un assedio. Il Milan resiste grazie a Gigio.

Ma basta una disattenzione bresciana per concedere il vantaggio al Diavolo. Al 26’ Ibrahimovic entra in area dalla destra, cross dello svedese, Chancellor non riesce a liberare bene e nemmeno un suo compagno lo aiuta, Rebic irrompe e segna l’1-0. Al 38’ Castillejo raddoppia, ma il gol viene annullato per fuorigioco. Il Milan prova a chiuderla con la cavalcata di Hernandez, ma la botta finale si stampa sulla traversa. Termina con il successo del Milan per 1-0 e il Brescia allunga la striscia negativa a sei partite consecutive (4 sconfitte e due pareggi). Per la prima volta in stagione, il Milan ha vinto quattro partite di fila, considerando tutte le competizioni.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin