Lazio nona vittoria di fila: ancora una volta all’ultimo respiro

135

Il successo arriva ancora una volta all’ultimo respiro, in pieno recupero. Ancora una rimonta per la Lazio di Inzaghi. Anche a Brescia, come già a Cagliari, a Reggio Emilia e a Firenze, la formazione biancoceleste prende tre punti quando ormai la partita sembra finita. Decide Immobile al 91’ al termine di una gara in cui la squadra romana è andata sotto per il gol di Balotelli, è rientrata in partita prima dell’intervallo grazie ad un rigore trasformato da Immobile, ma poi ha impiegato l’intera ripresa, nonostante l’uomo in più (sul penalty espulso Cistana) per avere ragione di un Brescia che avrebbe meritato il pareggio per la foga con cui ha lottato su ogni palla. La Lazio inanella la nona vittoria consecutiva in campionato. Inzaghi eguaglia il record di Eriksson, stabilito nella stagione 1998-99. Giornata perfetta per la Lazio, con il solo neo dei cori dei suoi tifosi contro Balotelli. Cori che hanno costretto l’arbitro ad interrompere la gara a metà primo tempo.