Firenze. Guida contromano e non si ferma all’alt della Polizia Municipale

Ha percorso un tratto di strada contromano per poi fermarsi negli spazi sosta e quando gli agenti di Polizia Municipale gli hanno chiesto di spegnere l’auto per tutta risposta ha ingranato la marcia e si è allontanato. Ma la fuga si è conclusa poco lontano e per il conducente sono scattati numerosi verbali. L’episodio risale a qualche giorno fa ed è avvenuto tra via Canova e via Bronzino.

Una pattuglia era in servizio di fronte al supermercato quando ha notato una Bmw scura proveniente da via Simone Martini oltrepassando la linea di mezzeria e dopo aver percorso un tratto di strada controsenso fermarsi a poca distanza. Gli agenti si sono avvicinati per chiedere i documenti ma il conducente ha dichiarato di non avere la patente a seguito e, quando gli è stato intimato di spegnere il motore, ha ingranato la marcia ed è ripartito sgommando e nella manovra ha urtato un veicolo che stava sopraggiungendo in direzione contraria.

Allertate dalla centrale operative, alcune pattuglie si sono messe alla ricerca dell’auto fino a notarla parcheggiata in via Bronzino nei pressi di un bar, dal quale poco dopo sono usciti conducente e passeggera della Bmw. Gli agenti hanno quindi sanzionato l’uomo per transito controsenso (167 euro), per non essersi fermato dopo aver urtato l’altro veicolo (303 euro) e per mancata revisione dell’auto (173 euro).

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin