Napoli Parma rinviata alle 18:30

230

Il maltempo che nella notte ha colpito Napoli ha arrecato importanti danni alla copertura dello stadio San Paolo. Diversi pezzi si sono staccati. Qualche pannello è caduto sulla tribuna Posillipo, lasciando un buco di diversi metri quadrati. Come conseguenza di quanto avvenuto è stato paventato il rischio che Napoli-Parma venisse rinviata. Circolava anche l’ipotesi di fare giocare la gara con qualche settore chiuso o a porte chiuse, ipotesi per cui spinge il Parma, non disposto al rinvio. Poi sono arrivati sole e cielo senza una nuvola a favorire gli interventi di ripristino più urgenti. I vigili del fuoco hanno anche utilizzato un drone per valutare le condizioni della copertura. Le riparazioni eseguite e i controlli successivi hanno portato alle decisione positiva sullo svolgimento della gara da parte della commissione del Comune che assieme al Gos (Gruppo Operativo Sicurezza). Alla fine è stato deciso di rinviare l’inizio della partita di 30 minuti. Il fischio d’inizio sarà quindi alle 18.30. “La Lega Serie A rende noto che l’incontro Napoli – Parma, in programma oggi allo Stadio San Paolo alle ore 18.00, prenderà il via con 30 minuti di ritardo, come da Comunicato Ufficiale n. 120. Il posticipo di mezz’ora si è reso necessario per consentire la sistemazione della copertura dello stadio, danneggiata in alcuni punti dal maltempo la scorsa notte, e permettere ai tifosi di accedere in sicurezza all’interno dell’impianto per assistere all’incontro” si legge in una nota stampa.