Regionali 2020: la Meloni guiderà la coalizione nelle Marche

Il 2020 sarà l’anno delle elezioni regionali. Si voterà infatti in ben 8 Regioni. Si tratta di scadenze importanti. Apriranno le danze Emilia Romagna e Calabria, poi entro la primavera si voterà in Veneto, Campania, Toscana, Liguria, Marche e Puglia. Come avvenuto già per le regionali di questo anno, quindi, non ci sarà però una data unica.

In Emilia Romagna si voterà il 26 gennaio, con anche la Calabria. Nelle altre sei regioni invece le elezioni ci saranno nella tarda primavera insieme al primo turno delle amministrative.

“Nei prossimi giorni saranno ufficializzati i candidati del centrodestra di tutte le regioni nelle quali si vota tra ora e la prossima primavera”. Lo ha detto ad Ancona la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni. La Meloni ha lanciato da Macerata un manifesto di Fdi contro le dipendenze. Il leader di Fdi ha precisato che conta di dare una “comunicazione definitiva” la prossima settimana ma che c’è necessità prima di “incrociare le agende” per un incontro con gli altri leader. Fdi “chiederà possibilità di guidare la coalizione, tra le altre, anche nelle Marche dove pensiamo di poter fare molto bene e abbiamo una classe dirigente straordinaria che può fare la differenza. Dovranno essere d’accordo anche gli alleati”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin