Migliaia di annunci di accompagnatrici a Torino: il settore è in crescita

254

I numeri fotografano usi, costumi, tendenze, vizi e virtù. Essi aiutano ad avere un quadro delle abitudini e in quale direzione si va, i particolare dipingono un quadro dell’Italia. Nell’ultimo decennio gli italiani sono divenuti più desiderosi di evadere dalla routine, di non fermarsi alle convezioni sociali. Sono cresciuti così settori come il mondo delle escort. Codacons, associazione dei consumatori, ha elaborato i dati dello scorso anno sino al 2007, tracciando il quadro dell’ultimo decennio. In base alle elaborazioni il settore delle escort in Italia ha registrato un aumento del 25,8% per effetto anche dell’incremento dei clienti. A trascinare il settore anche e soprattutto le grandi città. Il settore escort Torino ad esempio è uno dei più vivaci così come testimoniamo i migliaia di annunci reperibili in rete e in particolare sui portali di settore. Codacons, in base alle stime, rileva come il giro d’affari delle lavoratrici del sesso è passato dai 2,86 miliardi di euro del 2007, ai 3,9 miliardi di euro all’anno del 2018. E le proiezioni per il 2019 confermano il trend. I dati definitivi per questo anno chiaramente saranno disponibili ad inizio 2020. L’incremento nel decennio preso in considerazione ammonta a 740 milioni di euro. E’ aumentato anche il numero delle lavoratrici del sesso. Sono passate da 70 mila ad oltre 90 mila. In aumento anche i clienti, che sono diventati all’incirca 3 milioni contro i 2,5 del 2007. In percentuale l’aumento è stato del 20%. Le inserzioni attive sui portali di annunci delle escort a Torino sono più di 4 mila. Un dato che posiziona il capoluogo piemontese al terzo posto nella classifica come numero di annunci di escort dopo Milano (all’incirca 7 mila) e Roma (più di 5 mila). Ad incidere sui numeri crescenti anche e soprattutto la Rete. L’annuncio online rende in effetti più immediata la ricerca di accompagnatrici e consente il totale anonimato. Questo ha incentivato la crescita del settore nel nostro Paese. I prezzi delle escort differiscono in base a diversi criteri. In media un cliente abituale spende 110 euro mensili. Il tariffario oscilla da un minimo di 30 sino ad arrivare a 500 euro. Dipende dalle prestazione e dalla tipologia di escort. Questo in base alle elaborazioni del Codacons. Secondo l’elaborato dell’Associazione per la tutela dei consumatori quasi la metà delle escort oggi ricevono i clienti in luoghi privati, come casa propria e si fanno pubblicità con annunci online. Anche questo settore ha subito l’influenza di internet. Infatti sono nati e si sono diffusi sempre di più portali per annunci di escort a livello nazionale e locale. Attualmente si contano oltre 40 mila inserzioni sparse in tutta Italia. Secondo le stime saranno sempre di più le escort che andranno ad optare per gli annunci online come metodo per fissare appuntamenti.