Non ci sarà la separazione di Venezia da Mestre

Rimarranno un Comune unico. Il referendum per la separazione di Venezia da Mestre infatti è stato un flop. La consultazione non ha raggiunto il quorum del 50% più 1, e non è quindi valido.

Alla chiusura dei seggi si era infatti recato alle urne il 21,73% degli elettori. In pratica hanno votato 44.887 cittadini a fronte dei 206.553 iscritti. Il 52,44% dei votanti ha scelto il “Sì”, mentre il 47,55% ha optato per il “No”.

Questo è il quinto referendum indetto nel tentativo di separare Venezia dalla terraferma. Tuttavia non sono esclusi ricordi da parte dei comitati promotori, facendo leva sulla questione quorum che non sarebbe prevista, per queste consultazioni, né da leggi regionali né statali.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin