Europa League. A Inzaghi non basteranno i tre punti, dovrà sperare nel k.o. del Cluj

101

La Roma è quasi certa di accedere ai sedicesimi di Europa League. Per Lazio saranno invece 90 minuti di speranza. Rimane un’ultima partita da giocare, ecco cosa serve alle due romane per proseguire il cammino europeo. Classifica: Borussia Monchengladbach e Roma 8 punti, Basaksehir e Wolfsberg 4. Per l’aritmetica qualificazione a Fonseca serve ancora un punto, da conquistare contro il Wolfsberg all’Olimpico. I giallorossi passano il turno anche con una sconfitta se il Basaksehir non batte il Gladbach. Viceversa, con la banda Fonseca sconfitta contro gli austriaci, l’eventuale successo in Germania proietterebbe appunto i turchi al primo posto lasciando i tedeschi comunque secondi in virtù degli scontri diretti coi giallorossi (1-1 all’Olimpico e 2-1 per il Borussia a Monchengladbach). Classifica: Celtic 13 punti, Cluj 9, Lazio 6, Rennes 1. Alla Lazio rimane una piccola speranza, ma non basterà battere il Rennes negli ultimi 90’. Il Cluj dovrà anche perdere contro il Celtic e a quel punto per la differenza reti sarà la squadra di Inzaghi a festeggiare (ora Lazio -1 e Cluj 0).