Blog di pasticceria, come capire quali seguire

Un blog di pasticceria è un sito web dedicato interamente all’arte bianca. Che siano lievitati, dessert al cucchiaio, creme o pasticcini, la mission di questi blog è sempre quella di fornire agli utenti (esperti o principianti) tutte le informazioni necessarie per riuscire a preparare a casa e con strumenti casalinghi ottimi prodotti di pasticceria.

Preparare un buon dessert può rivelarsi, infatti, un’impresa ostica, soprattutto per chi è alle prime armi, ma con la ricetta giusta e qualche consiglio mirato, anche i meno esperti potranno togliersi la soddisfazione di portare in tavola un dolce fatto con le proprie mani, senza grassi idrogenati, coloranti o conservanti.

I blog di pasticceria hanno sostituito, o rappresentano l’alternativa 2.0, ai vecchi quaderni di ricette della nonna. Sono, infatti, una raccolta di ricette – il più delle volte ordinate per categoria – consultabili in ogni momento sia da tablet che da smartphone. Ma un blog di pasticceria è molto di più di un semplice ricettario on-line, poiché contiene anche tutta una serie di altri contenuti utilissimi per chi decide di cimentarsi nell’arte della pasticceria come consigli, video lezioni, trucchi del mestiere ecc.

Come capire quali blog di pasticceria seguire?

La pasticceria è una scienza, è tutta una questione di chimica. Quante volte davanti ad una torta sgonfia, a delle creme grumose o a dei bignè duri come pietre ci siamo chiesti cosa fosse andato storto,nonostante avessimo seguito alla lettera la ricetta? Ebbene, quando si parla di dolci, soprattutto se lievitati, anche il minimo errore o la minima disattenzione possono risultare fatali per il risultato finale. Errori  e disattenzioni che solo una buona tecnica e molta pratica possono scongiurare.
Ecco perché è importante consultare un buon blog di pasticceria, perché al di là delle ricette, si possono trovare consigli, trucchi del mestiere, e anche delle vere e proprie video lezioni per apprendere le tecniche base di quest’arte.

Non tutti i blog però sono uguali, anzi, sul web si possono trovare decine di blog curati da pasticcieri improvvisati i cui consigli possono rivelarsi più dannosi che altro, ecco perché è bene valutare con attenzione quali blog di pasticceria seguire, affidandosi solo a quelli più autorevoli.

Come fare per capirlo? Beh, un primo indizio è sicuramente l’aspetto del blog. Un sito ben curato, facile da navigare, con la giusta suddivisione degli argomenti e ricco di contenuti e foto in alta risoluzione è già sintomo di una cura e attenzione.

La componente visiva, inoltre, rappresenta una parte fondamentale per un blog di questo tipo e, nella maggior parte dei casi, le ricette sono corredate da sequenze fotografiche che illustrano passo dopo passo la preparazione del dolce, o addirittura da filmati che riprendono e illustrano l’intero procedimento. Le video ricette sono la nuova frontiera dei blog a tema food e di conseguenza anche molti blog di pasticceria si sono adeguati inserendo una sezione video al loro interno.

Un altro elemento indicativo dell’autorevolezza di un blog di pasticceria è la ricchezza e la varietà di contenuti presenti al suo interno. Tanti contenuti, infatti, sono un indizio circa la competenza di chi scrive e gestisce il sito.

Personalmente, infine, per giudicare l’attendibilità di un blog di pasticceria valuto l’accuratezza delle ricette. Se sono accurate e precise, allora, si tratta di un blog da seguire.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin