I vantaggi del citofono senza fili

Il fattore sicurezza è spesso sottovalutato quando si tratta di tenere sotto controllo parti esterne della casa. Sia che abitiate soli o in un condominio, la presenza di un citofono o di un videocitofono è importante per sapere sempre chi è che busserà alla nostra porta.

Questo prodotto è infatti una buona soluzione che permette anche di tenere alla larga gli scocciatori, come i venditori porta a porta, individuandoli in anticipo e impedendo loro di varcare il portone.

Con il progresso della tecnologia è possibile saltare operazioni di installazioni abbastanza complicate, come quelle che si devono seguire per un citofono tradizionale, che necessita di un collegamento elettrico tra interno ed esterno dell’appartamento, cavi interrati e lavori di ripristino delle murature che si andranno a rompere per permetterne il passaggio.

I modelli senza fili, invece, permettono di collocare il prodotto senza grossa fatica: vediamo insieme perché scegliere questa tipologia.

Sempre sotto controllo

Il primo elemento che porta a scegliere un modello senza fili è senza dubbio la possibilità di installarlo senza dover perdere tempo o spendere soldi in costose operazioni di rottura dei muri e di passaggio dei fili. Non disturberete i vicini e non causerete polvere o sporco, facendo la felicità di chi abita nel vostro stesso palazzo.

Ma c’è di più: questi dispositivi sono Wi-Fi, quindi possono essere facilmente portati ovunque senza problemi. Quindi, se dovete spostarvi in bagno o in giardino e non volete stare in ansia se aspettate qualcuno, potrete avere il cordless con voi e rispondere in qualsiasi stanza siate. Molti modelli, inoltre, dispongono di applicazioni che possono essere installate sul cellulare, su un dispositivo mobile come il tablet o sul computer di casa.

Se dovete uscire ma volete sapere se qualcuno passa a trovarvi, basterà scaricare questa app sullo smartphone e rispondere proprio come se foste in casa. Si tratta di un metodo molto efficace anche per evitare che i malintenzionati sappiano che siete assenti.

Quali funzioni preferire?

Ci sono diversi siti, come shoppable.it, che consentono di verificare le caratteristiche dei vari citofoni senza fili, per scegliere quello più economico e al contempo più efficiente per le vostre esigenze. Quali sono i fattori che devono determinare il modello vincente?

Partiamo dalla portata: che distanza avete bisogno di coprire? Se il vostro appartamento non è molto grande e non dista poi tanto dalla parte esterna, nella quale collocherete il citofono, potrete optare per un modello che garantisca almeno 10 m di copertura. In caso contrario, potreste avere bisogno anche di uno che superi i 100 m, con un incremento di spesa.

Ci sono però da considerare gli ostacoli che vengono a interporsi tra il ricevitore e il citofono: parliamo delle mura di casa, che possono determinare una diminuzione della copertura. Per questa ragione è preferibile optare sempre per un citofono senza fili che assicuri più portata di quanto crediate di avere bisogno.

Un altro elemento determinante è la qualità del suono: quando rispondete, la voce dell’interlocutore dovrà arrivare forte e chiara, perché dovrete ben capire chi c’è dall’altra parte. Questo fattore è ancora più importante se ci troviamo di fronte a un semplice citofono e non a un videocitofono: non saprete infatti chi suona se non avete a disposizione uno schermo.

Optate quindi per un prodotto che permetta di alzare o abbassare il volume, in modo da migliorare la qualità del suono.

Qualcosa in più

Se non avete problemi di budget, potete chiedere qualcosa in aggiunta al vostro citofono senza fili. Per esempio, optare per un modello che funga anche da telefono risolve due problemi con un solo acquisto: il vostro cordless avrà così la possibilità di essere usato per inviare e ricevere chiamate e anche per sapere chi è alla porta.

Di conseguenza, saranno disponibili funzioni come la memoria, per i numeri di telefono, il vivavoce e anche la possibilità di scegliere due diverse suonerie, una per il citofono e una per il telefono, così da sapere bene se qualcuno vi sta chiamando o è alla porta.

Una caratteristica molto apprezzata in modelli del genere è anche il pulsante che consente di aprire la serratura elettrica o il cancello automatico, direttamente da casa. In alcuni casi questa funzione può essere anche preimpostata in alcune ore specifiche, quando per esempio si sa che deve arrivare qualcuno che non ha con sé le chiavi.

Non trascurate infine la resistenza dell’unità da porre all’esterno, che deve avere un grado IP44 per assicurarvi una lunga durata: pioggia o umidità non le causeranno alcun danno.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin