Malore per Matteo Salvini: trasportato all’ospedale San Polo di Monfalcone

Grosso spavento per il leader della Lega. Matteo Salvini ha accusato un malore mentre era diretto a Trieste per assistere ai funerali solenni di Pierluigi Rotta e Matteo Demenego, i due agenti uccisi nella sparatoria in Questura avvenuta venerdì 4 ottobre.

Il Capitano, a quanto si è appreso, dopo l’atterraggio all’aeroporto di Ronchi – Trieste Airport è stato portato all’ospedale San Polo di Monfalcone (Gorizia), dove è stato sottoposto a tutti gli accertamenti del caso. Non si tratta di qualcosa di grave. Il leader della Lega starebbe già per essere dimesso.

Da quanto si è appreso, l’ex vice premier avrebbe ringraziato i medici di Monfalcone. Si sarebbe detto dispiaciuto di non poter essere presente all’ultimo addio ai due poliziotti, agenti a cui ha reso omaggio la scorsa settimana durante una visita alla Questura di Trieste.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin