L’Italia del Mancio è da notti magiche

113

Gli italiani si godono l’Italia di Roberto Mancini. Finalmente una Grande Nazionale che ottiene la qualificazione anticipata alla fase finale di Euro 2020. Il successo sulla Grecia vale il pass con tre turni d’anticipo. Il Mancio ringrazia “il pubblico dell’Olimpico che ci ha sostenuto anche se nel primo tempo non siamo stati brillantissimi”. Il ct dedica la vittoria ai bambini dell’ospedale Bambin Gesù”. Il mister non si esalta troppo. “Io vicino al record di vittorie consecutive di Vittorio Pozzo? Lui è stato una leggenda perché ha vinto due Mondiali”. Ma pensa alle “notti magiche” di Italia ’90 all’Olimpico. “Speriamo che tornino e che a giugno sia più bello”. Mancini elogia il gruppo azzurro. “Miei meriti? Mi sono trovato bene con tutti dal primo giorno siamo sempre stati messi nelle condizioni di lavorare bene. Abbiamo creato una squadra in poco tempo. Io ho fatto sì che i giocatori credessero nelle loro qualità, magari non c’è un fuoriclasse assoluto, ma per me i giocatori ci sono. È una squadra di carattere che lotta e gioca, nel secondo tempo si è visto”.