Milano. Medici di famiglia figure fondamentali nel percorso di presa in carico dei pazienti

Ha fatto tappa anche in Lombardia il tour #Adessobasta promosso dalla Federazione dei Medici di medicina generale (Fimmg) con l’obiettivo di ascoltare le esigenze dei cittadini per avanzare poi al Governo richieste che tengano conto dei reali bisogni sanitari e socio-sanitari della popolazione. “Sosteniamo la campagna della Fimmg – ha detto l’assessore al Welfare, Giulio Gallera, durante una conferenza stampa cui hanno partecipato anche il segretario generale nazionale Silvestro Scotti e quello regionale, Gabriella Levato – per rinsaldare il rapporto fra i medici e le istituzioni. La Fimmg ha seguito il percorso che abbiamo adottato per lavorare sulla presa in carico e per migliorare la qualità delle cure dei nostri pazienti cronici secondo un modello proattivo seguendoli nel loro percorso di cura”.

Secondo l’assessore Gallera, dunque, il medico di medicina generale è “una figura fondamentale, che vogliamo rafforzare”. In questo percorso però, ma ci vuole anche la complicità degli stessi dottori che sono chiamati “a un nuovo modo di vivere l’essere medico di medicina generale”.

“Vogliamo passare – ha concluso – da una ‘medicina di attesa’ alla medicina di iniziativa. Questo è l’unico vero modo di risponder concretamente alle necessità dei cittadini”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin