Villafranca di Verona. Morto Vasile Todirean picchiato e poi bruciato

Si è spento dopo oltre due mesi di agonia Vasile Todirean. Il senzatetto romeno di 42 anni era stato picchiato e poi bruciato alla stazione di Villafranca di Verona. L’uomo era stato trovato in fin di vita la mattina dell’8 luglio scorso.

Vasile non si era mai ripreso al Centro Ustioni dell’ospedale di Borgo Trento. Le indagini della Squadra mobile della Questura di Verona avevano portato ad individuare e arrestare tre uomini che vivevano nella zona della stazione, due in carcere mentre il terzo, residente a Villafranca, è finito agli arresti domiciliari.

Per tutti l’ipotesi d’accusa diventerà più pesante, omicidio con l’aggravante dei futili motivi. Ma il magistrato prima di riformulare il capo d’accusa ha disposto l’autopsia sul corpo del clochard, per accertare se la morte sia stata effettivamente provocata dall’aggressione.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin