Catania choc. Morto bimbo lasciato nell’auto dal padre dipendente amministrativo dell’università

Un bambino di due anni è morto giovedì mattina a Catania. Il piccolo è stato per oltre cinque ore nell’auto del padre che si era dimenticato di lasciarlo all’asilo.

L’uomo, 43 anni, è un dipendente amministrativo dell’università. E’ stata la moglie a chiamarlo, dopo essere andata all’asilo per prelevare il figlioletto.

Il padre del bimbo si è precipitato trovando il piccolo esanime. Lo ha portato al Policlinico dove i medici ne hanno constatato la morte. Sulla tragedia sono in corso indagini della Polizia.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin