Come imparare Excel

Se Microsoft Excel fosse un animale, probabilmente sarebbe un elefante oppure una balena, visto che dentro di esso troviamo un’infinità di meccanismi complessi. Se desideriamo conoscere a fondo questo gigante informatico, è necessario un approccio graduale, per poter comprendere per davvero la sua complessa anatomia interna.

Microsoft Excel è infatti un software particolarmente adatto per eseguire calcoli e diagrammi, per l’archiviazione e l’organizzazione dei dati, come anche dei numeri e dei testi.

Ma cosa significa saper usare Excel?

A dir la verità, è alquanto improprio affermare di saper lavorare con Excel; infatti, la risposta più corretta sarebbe quella per cui padroneggi una o più delle seguenti “zone”:

  • Tabelle e liste
  • Formule
  • Grafici
  • Analisi dei dati
  • Macro e VBA (Visual Basic for Applications)

Se perciò desideri imparare a usare Excel, tieni a mente la lista sopracitata, ricordandoti che ti conviene sempre iniziare da una semplice tabella piuttosto che dalle Macro oppure da quel linguaggio di programmazione definito VBA.

Comunque, in questo articolo scoprirai il metodo migliore per imparare a usare Excel, perchè come ben avrai immaginato, ne esistono di diversi. Ciascuna di queste modalità ha i suoi vantaggi e i suoi svantaggi, ma solo tu potrai renderti conto di quale ti si adatterà meglio, a seconda delle tue abilità tecniche.

Il fai da te

 

Da come forse avrai notato, questo software possiede una grande componente tecnica e fa largo uso della matematica. Di conseguenza, se sei il tipo di persona che ha familiarità con questa materia e acquisisci facilmente le nozioni di carattere tecnico, allora con grande probabilità riuscirai ad imparare ad usare Excel da solo. Vedendo tutorial online oppure leggendo manuali tecnici, capendo, esercitandoti e risolvendo i problemi che man mano ti si presentano di fronte.

Corsi online

Una seconda modalità di apprendimento consiste nel frequentare online corsi organizzati dai professionisti di questo settore. Questa alternativa è raccomandata a tutti coloro che non hanno alcuna nozione di base oppure non apprendono in fretta per conto proprio.

Per imparare perciò a usare Excel in maniera facile e veloce, è consigliabile seguire un corso base Excel, come per esempio MasterExcel, disponibile proprio qui; esso è ideale per tutti coloro che non hanno molto tempo per leggere o studiare in autonomia. Difatti tale tipo di corso offre dei programmi ben strutturati, facili da imparare e con trucchi difficilmente riscontrabili sui manuali oppure nei vari tutorial online.

Questi corsi hanno però un solo svantaggio: il costo. Sarai però sei ben cosciente che, per poter imparare nel migliore dei modi, dovrai anche investire una determinata somma di denaro. Nel contempo però, avrai anche molti più vantaggi rispetto agli altri metodi, come per esempio:

  • Processo di apprendimento strutturato

Forse questo è uno dei principali vantaggi di un corso. Infatti esso ti viene presentato in una maniera facilmente comprensibile, guidandoti passo a passo da concetti semplici verso quelli più complessi.

  • Apprendimento rapido

Partecipando a un corso, avrai la sicurezza di apprendere molto più rapidamente i vari concetti, rispetto al solo “fai da te”. Potrai infatti imparare a usare Excel in un brevissimo periodo di tempo, riuscendo di conseguenza a semplificarti il lavoro in ufficio.

  • Il corso offre soluzioni a svariati problemi

Il più delle volte l’insegnante ha già affrontato problemi ai quali tu non hai saputo dar risposta. Ora sai che non sarai più costretto a cercare più alcuna soluzione, visto che te le fornirà il corso stesso.

In conclusione, l’unico elemento fondamentale per imparare a usare Excel è dato dalla conoscenza di se stessi e delle proprie capacità. Per tutto il resto, come avrai ben visto, ci sono molteplici scelte a disposizione.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin