Ravenna. Lido Adriano: Proprietaria di una piadineria in via Caravaggio uccide il socio

Una banale discussione finita in tragedia. Ha colpito al cuore il socio nel corso di una discussione di lavoro uccidendolo sul colpo. Per questo motivo è stata arrestata una donna proprietaria di una piadineria in via Caravaggio a Lido Adriano, nel Ravennate.

Attorno all’una di notte è andata in scena una violenta lite con il suo collega di lavoro durante la quale la donna ha preso un grosso coltello da cucina e ha colpito l’uomo con una pugnalata al petto. La vittima ha fatto appena in tempo ad uscire dal negozio per poi accasciarsi a terra.

I soccorsi si sono precipitati sul posto allertati da alcuni passanti ma per l’uomo, trasportato d’urgenza all’ospedale, non c’è stato nulla da fare. Sul luogo del delitto anche i Carabinieri, che hanno posto la donna in stato di fermo.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin