Mogadiscio. Attentato suicida devasta il Comune: grave il sindaco Abdirahman Omar Osman

233

Terribile il bilancio dell’attentato suicida che ha devastato la sede del comune di Mogadiscio. Almeno 6 persone hanno perso la vita. L’attentato è avvenuto poco dopo che l’inviato delle Nazioni Unite James Swan aveva lasciato l’edificio. Lo ha reso noto il ministro dell’Informazione somalo, Mohamed Abdi Hayir Mareye. Nell’esplosione è rimasto gravemente ferito il sindaco, Abdirahman Omar Osman. I terroristi islamici di Al-Shabaab, che hanno rivendicato l’attentato, hanno fatto sapere che volevano colpire l’inviato delle Nazioni Unite in Somalia, James Swan.