Ostuni. Germano Moro uccide a coltellate Giuseppe Maldarella

310

Sotto choc Ostuni in provincia di Brindisi. Giuseppe Maldarella, 44 anni, è stato ucciso a coltellate. Il titolare di un bar in piazza Matteotti, è morto in ospedale in seguito ad un accoltellamento in via D’Azeglio, in pieno centro, attorno alle 23 di sabato. Giuseppe è stato aggredito, in seguito ad una lite, mentre era in strada in compagnia della moglie. Anche la donna è rimasta lievemente ferita, sempre da ferite da taglio. Sull’episodio indaga la polizia. Maldarella, dopo l’agguato avvenuto all’incrocio tra via Fogazzaro e via Cavalieri di Vittorio Veneto, è riuscito ad arrivare in auto in ospedale, dove poi è morto nonostante i disperati tentativi di soccorso operati dai medici. La procura di Brindisi ha disposto un esame esterno del cadavere. L’uomo è stato ucciso dal consuocero Germano Moro. L’omicida è stato poi arrestato dalla Polizia. Un figlio di Maldarella è coniugato con una figlia di Moro.